Will Busetti canta Estate ad X Factor 2020 (audizioni) Someone You Loved Italian Remix: video e testo

0

William Busetti, meglio conosciuto come Will, incanta tutti alla prima serata delle audizioni di X Factor 2020 con la sua Estate, remix di Someone You Loved, hit del cantautore scozzese Lewis Capaldi, pubblicata l’8 novembre 2018. Il testo.

Sulla base di quella meravigliosa canzone, il giovane artista trevigiano classe 1999 si è esibito sul palco del talent show condotto da Alessandro Cattelan, alla prima serata delle audition, che vengono trasmesse ogni giovedì alle 21:15 su Sky Uno. I giudici di questa edizione sono Mika, Manuel Agnelli e le novità Hell Raton (rapper e produttore) ed Emma Marrone, rimasti sbalorditi dalla performance di Will.

Il video della sua performance

Tutti credevano che il futuro di questo ragazzo potesse essere il calcio, ma da un annetto a questa parte, Busetti ha iniziato a comporre e a cantare, scoprendo di avere un innato talento. I suoi primi lavori sono stati Poesie, EP d’esordio pubblicato il 9 ottobre 2019, seguito dai singoli Un Po’ Meglio, Rosso, Prima Sera e Fiori Del Deserto, non contenuti nel progetto composto da 6 tracce, tra le quali quella in oggetto, scritta di suo pugno e veramente molto coinvolgente gradevole.

copertina ep poesie

Will – Estate testo

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

E mi hai ferito troppe volte, lasci i lividi
E mi hai amato e poi buttato come i dvd
E lo so questo è passato perché non ritorna
Ma le tue foto sullo schermo danno i brividi
E questo treno dove porta ancora non lo so
Non dovremmo stare insieme, siamo ma e peró
Eppure sto scrivendo e voglio solamente te
Un poeta in quanto tale non rispetta mai le regole

E ho la bottiglia in mano in autostrada
Forse moriremo insieme, sai, comunque vada
Gente parlerà aspettando solo che io cada
Se prendo il primo volo e per cercare la mia strada
Se rimarró da solo poi la colpa sarà mia
L’amore è un criminale, tu chiama la polizia
Il cuore mi fa male, si, ma forse è fatto apposta
Ne prenderó uno nuovo, tu sai dirmi quanto costa?

Guarda come mi hai ridotto, dimmi se è normale
Se poi scrivere canzoni mi rende banale
Come quando hai il cuore in gola e non puoi respirare
Tu sai dire solo che da sola non sai stare
Il tuo sguardo per me è come un meteorite
Nel senso che se cade su di me, mi uccide
Metti le manette ai polsi, il tuo cuore è in arresto
Invece il mio si è perso dentro questo testo

E forse se ne bevo ancora un paio mi passa
O magari fumo tutto quello che ho nella tasca
Perché tu me l’hai detto, ma sai che non mi basta
Io mi prenderó tutto ma il tuo cuore mi manca
Forse perderó tutto, ma non perdo la calma
Con in mano una penna sopra un pezzo di carta
E una lacrima nera, è il dolore che parla
Io mi prenderó tutto ma il tuo cuore mi manca

E piango sopra di lei
Perché lei non è te
Finalmente capisco
Che ho bisogno di te
E sono fatto così
E’ un problema lo so
Ma cantare per amore è tutto quello che ho

Si c’è l’ estate
Ma non ci sei tu
E questo sole
Brucia sempre di piú
Sulla mia pelle
Dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te

E lo sai che vado in crisi quando scopri il ventre
Se mi guardi poi sorridi, io mi scaldo sempre
Canto forte nella notte nessuno mi sente
Il destino non ci ama evidentemente

Nuvole non stanno in cielo ma nella mia mente
Il successo, quello vero, sta nella mia gente
È successo, si, ma dici: “c’è da andare avanti”
Io scrivo i dati di una vita, sbagli fatti tanti

Si c’è l’ estate
Ma non ci sei tu
E questo sole
Brucia sempre di piú
Sulla mia pelle
Dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te

Si c’è l’ estate
Ma non ci sei tu
E questo sole
Brucia sempre di piú
Sulla mia pelle
Dentro al mio cuore
Perché diventa di ghiaccio quando sto senza te
Yeh, yeh, yeh
Yeh, yeh, yeh
Yeh, yeh, yeh