Subsonica – Colpo di pistola feat. Nitro: audio e testo della versione 2019

0

Nella versione 2019 di Colpo di pistola, terza traccia dell’album Microchip Temporale, uscito il 22 novembre 2019, il rapper Nitro ed i Subsonica collaborano in un inedito duetto.

Il testo (scritto da Max Casacci) e l’audio del brano (musica di Boosta e Casacci), che nel secondo album “Microchip Emozionale”, è stato il primo singolo estratto e il primo grande successo del gruppo. Ora vede protagonista anche il rapper vicentino Nicola Albera, in arte Nitro.

copertina album microchip temporale

Colpo di pistola testo Subsonica e Nitro

downloadDownload su: AmazoniTunes

Ritorno sui miei passi
E adesso contali bene
Il tempo che è passato
Non è una buona ragione
Ho idea che non mi basti
Lo scambio di un’opinione
E neanche l’imbarazzo
Con cui mi mostri le scuse.

La muta del serpente
Nasconde il tuo vero nome
Di chiacchiere suadenti
Sono già stato a lezione
Baciando la fiducia
Con un rasoio a due lame
Hai fatto molta strada
Sacrificato persone.

Tutta la tua arrogante danza, danza
La sicurezza di chi è sempre a tempo
Il giusto slalom sfavillante e attento
Di chi da sempre intona l’ultima parola.

Ti farò male più di un colpo di pistola
È appena quello che ti meriti
Ci provo gusto, me ne accorgo ed allora
Non mi vergogno dei miei limiti e lividi
Come ti gira dopo un colpo di pistola
Ti vedo un po’ a corto di numeri
Ci provo gusto me ne accorgo ed allora
Non mi seccare coi tuoi alibi, alibi.

Durante questo tempo
Ho vomitato rancore
Ho ricucito i pezzi
Ricominciato a sperare
Avevi tutto quanto
Anche il mio sogno migliore
Hai preso ciò che serve
Senza ritegno né onore.

Tutta la tua arrogante danza, danza
La sicurezza di chi è sempre a tempo
Il giusto slalom sfavillante e attento
Di chi da sempre esige l’ultima parola.

Ti farò male più di un colpo di pistola
È appena quello che ti meriti
Ci provo gusto, me ne accorgo ed allora
Non mi vergogno dei miei limiti e lividi
Come ti gira dopo un colpo di pistola
Ti vedo un po’ a corto di numeri
Ci provo gusto me ne accorgo ed allora
Non mi seccare coi tuoi alibi, alibi.

[Nitro]
Non puoi superare un limite che non esiste
ma puoi usare delle vittime per fare business
trovare un’altra sindone da esporre al Duomo
in modo che alimenti la tua sindrome dell’abbandono
solo perché sono come sono
dopo tutto sono un uomo
meglio cosmo mono cromo
finto come il figlio erede di una fede apparente
non frequento più gente per bene, non succede mai niente

[Nitro]
Fosse il bisogno di far parte di qualcosa
sareste tutti vulnerabili
ora che tutto è già il contrario di ogni cosa
chiami la falsità reality e allora.

Ti farò male più di un colpo di pistola
È appena quello che ti meriti
Ci provo gusto, me ne accorgo ed allora
Non mi vergogno dei miei limiti e lividi
Come ti gira dopo un colpo di pistola
Ti vedo un po’ a corto di numeri
Ci provo gusto me ne accorgo ed allora
Non mi seccare coi tuoi alibi, alibi.

Dimmi come gira dopo un colpo di pistola
ti vedo un po’ a corto di numeri
senti come gira dopo un colpo di pistola
non ci provare coi tuoi alibi, alibi.

Ti farò male più di un colpo di pistola
È appena quello che ti meriti
Ci provo gusto, me ne accorgo ed allora
Non mi vergogno dei miei limiti e lividi
Come ti gira dopo un colpo di pistola.


Ascolta su: