Steve Angello, The Ocean: traduzione testo e video ufficiale feat. Saturday, Monday & Julia Spada

0

The Ocean è il nuovo singolo di Steve Angello, estratto dal disco d’esordio Wild Youth, pubblicato nel formato digitale il 22 gennaio 2016.

Il dj e produttore discografico greco naturalizzato svedese Steven Angello Josefsson Fragogiannis, ha sfornato questa track insieme al produttore Ludvig Parment in arte Saturday, Monday, mentre la voce è quella di Julia Spada.

Disponibile dal 22 gennaio, il video ufficiale è stato diretto da Filip Tellander per INDIO e vede protagonista un pugile, sia durante gli allenamenti e negli incontri di pugilato, sia nella vita privata.

Avendo avuto modo di tradurre il brano, devo dire che a mio parere, il testo c’entra ben poco con le immagini proposte nel filmato, che è possibile vedere su Youtube cliccando sull’immagine sottostante.

A seguire potete leggere le parole in inglese e la nostra traduzione in italiano della canzone, che corrisponde alla traccia numero nove inclusa nel progetto discografico.

the-ocean-video-steve-angello

 

The Ocean testo – Steve Angello feat. Saturday, Monday & Julia Spada (Digital Download)

[Verse 1]
We drove out to the ocean
Stayed inside your car for ages
Talking through the stages
Gone are the days of sun lotion
The carefree and the unsober
It’s already October

[Chorus]
We reach the end here, crushed like the waves
We reach the end here, nothing to save
And though the ocean looks infinite
From the far side
It breaks here, it dies
Like you and I

[Verse 2]
We drove out to the ocean
Tried to think of something fateful
Like we’re grateful
Air and water in motion
Hair is blocking all my vision
Reach a final decision

[Chorus]
We reach the end here, crushed like the waves
We reach the end here, nothing to save
And though the ocean looks infinite
From the far side
It breaks here, it dies
Like you and I

 


The Ocean (Steve Angello) Traduzione

[Verso 1]
Viaggiavamo in mezzo all’oceano
Siamo rimasti dentro la tua vettura per anni
Chiacchierando durante le tappe
Sono ormai lontani i giorni della crema abbronzante
In cui bevevamo senza pensieri
E’ già Ottobre

[Ritornello]
Arriviamo alla fine (forse intende “arriviamo ai giorni nostri” o “alla fine arriviamo qui”), distrutti come le onde
Alla fine arriviamo qui, niente da salvare
E anche se l’oceano sembra infinito
Alle estremità
Si interrompe, muore
Come tu ed io

[Verso 2]
Viaggiavamo in mezzo all’oceano
Abbiamo (o “ho”) pensato a qualcosa di fatale
Come essere grati
Aria e acqua in movimento
Capelli che stanno bloccando tutte la mie visioni
Prendere una decisione definitiva

[Ritornello]
Alla fine arriviamo qui, distrutti come le onde
Alla fine arriviamo qui, niente da salvare
E anche se l’oceano sembra infinito
All’estremità
Si interrompe, muore
Come io e te