Mietta – Spritz Campari: ascolta il nuovo contagioso singolo

0

Scritto da Karin Amadori, Valerio Carboni e Vincenza Casati e prodotto da Diego Calvetti e Valerio Carboni, Spritz Campari è un gradevolissimo singolo della cantante tarantina Mietta, al secolocDaniela Miglietta, in radio e nelle piattaforme digitali e streaming da venerdì 3 luglio 2020 su Platinum Studio. Il testo, l’audio e il video ufficiale diretto da Mauro Russo e Druga.

Caratterizzata da un ritornello a dir poco incisivo e contagioso, la nuova canzone sarà decisamente difficile da non canticchiare! Spritz Campari racconta una storia d’amore in piena crisi e la conseguente volontà della protagonista di non vedere più questa persona.

Ambientato nella Taranto vecchia, il filmato vede protagonista la cantante nei panni di una donna che cerca di trovare un sistema per vendicarsi dell’uomo che l’ha tradita…

copertina canzone Mietta Spritz Campari

Mietta – Spritz Campari testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Strofa 1]
3, numero perfetto ma a te chi te l’ha detto che pensi solo al sesso
13, che sia maledetto, che sia maledetto, che sia maledetto
e il 17 è meglio stare a casa, ma a casa ci sei tu e allora me ne vado via
8, a te piaceva sopra, a me piaceva sotto

[Pre-Ritornello]
Se non ha funzionato tra di noi
non è per colpa di uno specchio rotto
è che noi non ci capiamo proprio
mi chiedi: “cosa vuoi?”

[Ritornello]
Voglio solo un Spritz Campari
oppure 1000 paia di occhiali
uno per ogni volta che vorrei non guardarti più
non è vero che mi rimani
in testa come le canzoni
come quelle che ascolti soltanto una volta e poi non le ascolti più
tipo quella là che fa du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da

[Strofa 2]
6, non so più chi sei e se lo volessi, sai, potrei chiederlo a lei
7, sono le meraviglie come le tue spalle, come le mie caviglie
un giorno abbiamo smesso di guardarci
ormai la nostra storia suonava come un vecchio disco rotto
a te piaceva sopra a me piaceva sotto, ahahah

[Pre-Ritornello]
Se non ha funzionato che ne sai
di tutti i posti in cui non siamo stati
i messaggi, i sogni mai scambiati
mi chiedi: “cosa vuoi?”

[Ritornello]
Voglio solo un Spritz Campari
oppure 1000 paia di occhiali
uno per ogni volta che vorrei non guardarti più
non è vero che mi rimani
in testa come le canzoni
come quelle che ascolti soltanto una volta e poi non le ascolti più
tipo quella là che fa du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
tipo quella là che fa du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da

[Ponte]
Ah! mi chiedi solo adesso: “cosa vuoi?”
ma prima tu non me l’hai chiesto mai
cosa vuoi?

[Ritornello]
Voglio solo un Spritz Campari
oppure 1000 paia di occhiali
uno per ogni volta che vorrei non guardarti più
non è vero che mi rimani
in testa come le canzoni
come quelle che ascolti soltanto una volta e poi non le ascolti più
tipo quella là che fa du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
tipo quella là che fa du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da
du-du-da-da-da-da, ahahah


Ascolta su: