Sierra – Ave Maria: testo, audio e video del brano dall’album omonimo

0

Ave Maria è una canzone tratta dall’album omonimo d’esordio dei Sierra, attuali concorrenti a X Factor 2019, pubblicato l’8 dicembre 2018: il testo, l’audio e il video diretto e montato da Demaniak Films, che unisce una seconda track intitolata Mela Rossa.

Il duo romano composto dai 26enni Giacomo e Massimo, ha già incantato con l’inedito Enfasi (Stolen Dance Remix), inedito presentato alle audizioni del talent show a fine settembre con il quale hanno colpito positivamente giudici e pubblico, ma assicuro che questo disco, è veramente da ascoltare. Segnalo che il precedente giugno avevano rilasciato l’EP Castelli Di Sabbia, primo prodotto discografico ufficiale.

copertina album Ave Maria

Sierra – Ave Maria Testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Sila]
Lotterò sempre per quello che amo
Ringrazio Dio per le cose che abbiamo
Fumo ganesh e c’ho un flash di noi due
Il sole e la luna hanno-no la cura

[Sila]
Un fachiro si appende su chiodi, comignoli
E le ombre dei corvi spezzano quei vincoli
Mi presento nel modo più ostile
La lupa ha appetito di bacche di ortiche
L’impianto del mezzo a me basta da mezzo
Prendi quel mezzo, non torni per mezzo
Golpe sul golfo dei sogni
Pinochet sui carri
Trincee sui miei polsi
Lui si fida di lui che ha giocato alle slot
Non ha ancora abbastanza, deve dargli tot
Il mio frà non si ferma allo stop
Ho una Ford sullo stomaco
Televisori e telemaco
Traditori al telefono
Tra i visori notturni e i bustoni di fumi
Uno sfogo in mezzo alle paludi

[Sila]
Sputapalline compone rosari
Affermativo sto fumo può usarlo
Solo faccine non vuole parlarmi
C’è la luna piena perché non gli spari
Sputapalline compone rosari
Affermativo sto fumo può usarmi
Solo faccine non vuole parlarmi
C’è la luna piena perché non gli spari

[Sila]
Lotterò sempre per quello che amo
Ringrazio Dio per le cose che abbiamo
Fumo ganesh e c’è un flash di noi due
Il sole e la luna… hanno-no la cura
I nomi, le facce, le storie, noi due
I soldi, le tracce, le scuse, le tue
I nomi, le facce, le storie, noi due
I soldi, le tracce, le scuse

[Ponte]
Ave Maria
Proteggi i ragazzi dal male che incontrano lungo la via
Dona l’amore alla zona
Diffondi sto suono che evoco
Punto a riempire gli spazi di vuoto
Ho fratelli volati già in mondi diversi
Lo so che mi vegliano
Mi danno potenza
Sento la loro presenza
Ave Maria (yah)
Proteggici dalle volpi a nove code
Dalle notti macchiate di odio
Fammi sorgere dentro il sole
Ho bisogno di un attimo ancora
O di un’ancora, il tempo che vola
O di un’ancora
Un’ancora, un’ancora, un’ancora
Un’ancora, un’ancora, un’ancora
Non son pronto
Sai che rinasco fenice
Sono morto e rinato felice
Ho amici volati nelle meraviglie
Non parlo di Alice
Cristo mi guarda lo sento
Mi tocca ogni volta che piove
Ho le prove che posso parlargli attraverso le note ma dopo le nove

[Sila]
Lotterò sempre per quello che amo
Ringrazio Dio per le cose che abbiamo
Fumo ganesh e c’ho un flash di noi due
Il sole e la luna hanno-no la cura
I nomi, le facce, le storie, noi due
I soldi, le tracce, le scuse, le tue
I nomi, le facce, le storie, noi due
I soldi, le tracce, le scuse

[Ponte & Sila]
Ave Maria
Proteggi i ragazzi dal male…. lu-lu-lungo la via
Dona l’amore alla zona
Dona l’amore alla-
Ave Maria
Proteggi i ragazzi dal male… lu-lu-lungo la via
Televisori e telemaco (Dona l’amore alla zona)
Traditori al telefono (Dona l’amore alla-)


Ascolta su: