Pierdavide Carone – Buonanotte è il nuovo gradevole singolo (testo)

Dal 9 aprile 2021 è in radio e nelle piattaforme digitali Buonanotte, nuovo singolo del cantautore Pierdavide Carone. Prodotto da Federico Nardelli, il brano è stato rilasciato su Artist First.

Scritta a quattro mani con Lorenzo Cantarini, la nuova canzone (il testo) di questo artista romano classe 1988, anticipa la release di un nuovo album, il quarto in studio, successore di “Nanì e altri racconti” (2012), disco che fu prodotto dal compianto Lucio Dalla, che insieme a Bruno Mariani curò anche gli arrangiamenti. Quel progetto uscì un paio di settimane prima della sua scomparsa.

Riguardo questo pezzo, ecco quanto condiviso sui social dal cantante: “L’uomo per natura tenta di fuggire dalle cose brutte, e questo è comprensibile, ma per sua stessa natura l’uomo tenta di fuggire anche dalle cose belle e, per quanto incomprensibile sia, accade sempre, nella vita, nell’amore. ‘Buonanotte’ è una carezza per tutti quelli che sanno di cosa sto parlando, ascoltatela nelle tarde notti in cui sarete appena scappati dalla felicità, e ci ripenserete illuminando il cielo con un dito e ritoccandone i contorni dentro l’infinito”.

copertina brano buonanotte

Buonanotte Testo Pierdavide Carone

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

 

[Strofa 1]
E mi ritrovo a illuminare il cielo con un dito
a ritoccare i suoi contorni dentro l’infinito
e masticando solitudine lei mi trasporta verso te
e camminare a piedi scalzi sopra questa storia
e poi svuotare le mie tasche di ogni tua memoria
che fa rumore come un grattacielo in costruzione dentro me, dentro me

[Ritornello]
Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare
e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi
ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto
e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

[Strofa 2]
Mentre di sotto il mondo cambia vento e direzione
lassù la luna è la mia vela, sto in navigazione
io mi ritrovo dentro un’altra stupida occasione senza te senza te

[Ritornello]
Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare
e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi
ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto
e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

[Ponte]
Fatti prendere abbastanza dentro al buio di una stanza che non sa niente di noi
fammi fare questo errore che si chiama amore, che si chiama amore

[Ritornello]
Mi sento bene se mi fai male
mi pensi spesso senza pensare
e tu sei il prezzo che ho da pagare
ma questa sera io pagherò
mi cerchi dove non puoi trovarmi
e lo fai apposta per evitarmi
ma se mi trovi non dire niente
ma fammi tutto
e solo quando è giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

[Outro]
Di giorno dimmi buonanotte
di giorno dimmi buonanotte

Impostazioni privacy