Peppe Soks – Nennè: video ufficiale, audio e testo del nuovo singolo

0

Giuseppe De Luca, artisticamente conosciuto come Peppe Soks, è un giovane ed emergente rapper salernitano classe 1997 e Nennè è il suo nuovo singolo pubblicato il 25 gennaio 2019.

Il brano è stato scritto da Peppe e prodotto dai 2nd Roof, duo di producers formato da Federico Vaccari e Pietro Miano, all’opera con alcuni tra i più grandi rapper della penisola.

Il video musicale è stato diretto da Alessandro Raimo e oltre al rapper, vede protagonisti Giovanni Imparato e Anastasiya Panyùtina. Per vederlo su Youtube cliccate sull’immagine.

il video di nennè

Testo Nennè – Peppe Soks

Download su: AmazoniTunes

Nenné
Quantu tiemp che nun ce verimm te scurdat e me
Comm e fatt a te leva da capa che vulev a te
Cu te me facess na vita e nun ossacc’ pcchè
No n’o sacc pecchè

Mann’itt ca chella guagliona esce pazz’ pe te
O core no nun se cummanna e tu ossai meglio e me
Te voglio vestuta firmat nun te voglio annur’
Surtant pe te po me scord e tutte sti paur’

Semp tutt fatt
Scinn ambress te veng a piglia pa smart
Quanno chiove loc’ nuje facimm’ a cappa
Ce spugliamm’ e chillu vetro po s’appann’

Quanno ce vasamm’
Tutt e pensier negativ ce scurdamm
Pe me tu si a medicina pe gli annanz
Comm a quanno me dicivi che ive pazza pe me

Pens a te perciò nun e pens e parole da gent
Si crisciut ca for’ na rosa miezz a stu cemient
Nun te vuless delude maie però po sbaglio sempe

Nennè
Quantu tiemp che nun ce verimm te scurdat e me
Comm e fatt a te leva da capa che vulev a te
Cu te me facess na vita e nun ossacc’ pcchè
No n’o sacc pecchè

Ossaje che vuless vennere nu milione e sti copie
Me l’aggio sunnato ind’ e notti quas tutt e vote
To giuro Nennè che si aspiett n’appoc’
Posso dimostra che chist nun è nu gioco
Tantu tiempo fa a me me bastav poco
Mo pe l’ottene me menasse ind o fuoco

Je vogl ben a te pecche ce crerut semp
E quanno stev nterre tu me susut da terr’
Ossaje che pe t’ave puttesse fa na guerr
Pcche je vogl a te tutt l’at nun so nient

Tutt l’at nun so niente pecciò piglio e distanz
Te voglio fa sta buon o riest nun ten importanz’
Sulamente cu te chiuso dint a na stanza
Sulamente cu te

Nennè
Moro arint’ surtanto o pensiero che può dic e no
O me spuse o te sparo e to giuro che o faccio pecciò
Tu nun crerere a niente e chell’ che te dicene e me
Nennè

Nennè
Quantu tiemp che nun ce verimm te scurdat e me
Comm e fatt a te leva da capa che vulev a te
Cu te me facess na vita e nun ossacc’ pcchè
No n’o sacc pecchè


copertina nennè

Ascolta su: