Obtorto Collo primo disco da solista di Pierpaolo Capovilla: cover e tracce

0

Obtorto Collo è il primo album da solista di Pierpaolo Capovilla, rilasciato il 27 maggio 2014 per La Tempesta Dischi.

Il titolo Obtorto collo, è una locuzione latina che indica l’accettazione di imposizioni esterne contro la propria volontà, in quanto costretti da qualcosa.

Il frontman del Teatro degli Orrori ha sfornato il primo attesissimo lavoro lontano dalla band, la cui pubblicazione è stata anticipata dal singolo Dove Vai, brano scritto insieme a Giulio Ragno Favero (bassista de Il Teatro degli Orrori) e Paki Zennaro, che di certo non ha fatto gridare al miracolo.

Sono undici le tracce proposte, le cui musiche sono opera del musicista veneziano Paki Zennaro. Undici brani (più vicini alla canzone d’autore francese, che a quella italiana) dolorosi, dolci ed  intimi, storie d‘amore e di sconfitta che suonano le corde del cuore, che entrano dentro l’ascoltatore lasciando un‘impronta indelebile.

La semplicissima copertina è interamente incentrata sulla figura del cantante: la cover, tutt’altro che complessa ed originale, mostra Capovilla su uno sfondo chiaro. Dopo l’immagine potete leggere i titoli delle canzoni proposte.

Obtorto-Collo-cd-cover-capovilla

Tracklist Obtorto Collo – Pierpaolo Capovilla (reperibile su Amazon nei formati Audio CD e Digital Download)

  1. Invitami – 4:25
  2. Il Cielo Blu – 3:02
  3. Dove Vai – 3:59
  4. Come Ti Vorrei – 4:18
  5. Irene – 3:33
  6. Bucharest – 3:42
  7. Quando – 5:11
  8. Ottandue Ore – 3:12
  9. Obtorto Collo – 4:55
  10. La Luce Delle Stelle – 2:57
  11. Arrivederci – 4:28