Non Sono Partito inno di Fedez al Movimento Cinque Stelle per Italia5Stelle al Circo Massimo di Roma

0

Porta la firma di Fedez l’inno scritto per il Movimento Cinque Stelle per la manifestazione-raduno Italia5Stelle che si svolgerà al Circo Massimo di Roma il 10, 11 e 12 ottobre 2014.

In questo brano, il rapper e giudice di X Factor 2014, non ha peli sulla lingua e se la prende con la classe politica ed il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Nel verso dedicato a quest’ultimo, Fedez canta “Caro Napolitano, te lo dico con il cuore, o vai a testimoniare oppure passi il testimone!” facendo riferimento alla famosa trattativa Stato Mafia, mentre per i politici riserva la strofa iniziale “Ti fidi ciecamente, Repubblica non vedente, non si spiega…, In pratica è la Repubblica c(i)eca, milioni di elettori addormentati per vent’anni davanti ai televisori, buonanotte senatori”.

Nell’inno il rapper lascia anche intendere, di non avere preferenze politiche ” IO NON SONO PARTITO Un partito non ce l’ho” canta l’artista, che ha recentemente affermato di non essere sostenitore del Movimento 5 Stelle, ma che tuttavia tenendo conto di ciò che offre la politica, sembra indubbiamente il movimento più affidabile, quello su cui fare affidamento per il futuro della nostra Italia, sempre più in crisi e recessione.

Nella non scelta della politica italiana, la scelta migliore è il M5S, ma non vuol dire che credo ai complotti delle scie chimiche o del controllo mentale come alcuni sostenitori. Non mi fido di un Presidente del Consiglio che sale a Palazzo Chigi non eletto dopo aver promesso di non volerlo fare, che è sostenuto dalle banche, che in un’intervista di molti anni fa disse che i termovalorizzatori facevano bene alla salute.” firmato Fedez, che non ha detto altro riguardo l’inno scritto appositamente per il movimento fondato dal comico Beppe Grillo.

Essere presenti al Circo Massimo, significherà “condividere idee, per spiegare ai cittadini cos’è, cosa vuole, cosa ha fatto e farà il più importante movimento nella storia delle democrazie occidentali dal dopoguerra. Un’azione necessaria per strappare a media e detrattori vari la disinformazione e la diffamazione che operano sistematicamente sulle nostre idee e sul nostro operato. In questi giorni si parlerà di futuro e di come i cittadini possono riappropriarsene togliendolo ad una classe politica arrogante e incosciente” recita la descrizione del video nel canale Youtube di Beppe Grillo, che ringrazia Fedez per avere dedicato una canzone al fine di sostenere l’iniziativa, mettendoci la faccia e dimostrando che le nuove generazioni hanno coraggio e voglia di esprimere un pensiero nuovo.

Di seguito potete ascoltare il brano.

non-sono-partito-fedez-video

Testo Non Sono Partito – Fedez
Ti fidi ciecamente
Repubblica non vedente
non si spiega…
In pratica è la Repubblica c(i)eca
milioni di elettori
addormentati per vent’anni
davanti ai televisori
buonanotte senatori!

Caro Napolitano
te lo dico con il cuore
o vai a testimoniare
oppure passi il testimone!
Dove sono i nastri dell’inchiesta?
Si dice che Nicola Mancino
scriva meglio con la destra
Stendono un veto
sul decreto
In Parlamento non c’è spazio
per i disonesti
sono già al completo
La Storia ci ha insegnato
che l’Italia
quando trovi la tua strada
te la fa saltare in aria

Non ti fidi più di nulla
ma tu prova! Tu prova!

Dalla marcia su Roma
fino al marcio su Roma
c’è solo un MoVimento che va avanti
all’infinito.
No! Per voi non ci sarò!
IO NON SONO PARTITO
Un partito non ce l’ho
IO NON SONO PARTITO
Un partito non ce l’ho