L’Elfo – Boogie Woogie ft. Clementino: audio e testo del singolo

0

Il rapper catanese Luca Trischitta, in arte l’Elfo, e il collega partenopeo Clemente Maccaro, meglio conosciuto come Clementino, hanno unito le forze nel singolo Boogie Woogie, disponibile dal 16 aprile 2020 via Polydor / Universal Music Italia.

Il testo e l’audio della coinvolgente canzone, scritta dagli interpreti e prodotta da Funkyman, al secolo Francesco Ennio Maria Grasso, che secondo qualcuno, sta scherzosamente distruggendo il Covid e secondo altri è il pezzo dell’anno. In ogni caso, il brano è effettivamente una piccola “bomba”, impreziosita dal “contagioso” rap di Clementino, il cui stile mi è personalmente sempre piaciuto.

copertina canzone Boogie Woogie

L’Elfo – Boogie Woogie testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Rit.]
La mia gente tutta fatta balla il boogie woogie
La mia penna sula carta che fa buchi buchi
Ora vogliono il mio nome quindi riempio il booking
Voglio muovere il denaro mentre muovi il bootie

Questo rap è casa mia e vi ho bussato per l’affitto
Non mi segui, ma mi segui di nascosto, zitto!
Parli di droga ma ti fanno il pacco fisso
I miei fra c’hanno una cima, sembra miele di eucalipto
Nobile come Kripton, guarda come dritfo
Cerchi di fare brutto, sei il cane di Paris Hilton
A Catania faccio moda, io sono la wave
Ho più figli di Maradona che mettono play
Belli ‘sti vestiti, sicuramente sei ricco
Ti stanno così bene, dovresti passare al circo
Poi miro te, pallino rosso, Nippon
Vogliono me, fra’, mica tè, Lipton
Sei troppo scemo fra’, non vedo soluzione
A livello di arcipelago ti sembra esclamazione
Quando sei nato, frate’, son quasi sicuro
Che tua madre ha partorito, frate’, dal buco del cu*o

[Rit.]

[Clementino]
E quando fumo lì a Catania sembra Barcellona
Smoke di ganja buona, show di canna all’ora dell’aurora
E quando arrivo in Danimarca li a Christiania tremano
Se i miei fratelli gremano consumano la storia
La capa è tosta come l’ebano, si ricollegano
‘Ste due papelle in un sistema e perdi la memoria
Due tiri e dici: “Incredible”, ti prendi il tetano
Se dai boccate alla tua erbaccia che era meglio il sedano
Iena doppio wood animal scene di panico
Brother c’è un medico, mo’ bevi sto campari flow
Mentre scompari mo tu fa che non mi agito
Poppante del mio ca**o, a cap gir e par o carillon
Ora chiuditi la testa dentro un water, bro
Perdi la battaglia frate sembra Waterloo
Tu mi dici di imparare adesso imparerò (yes)
Quando poi ti sento, bro, ti dico: “Quale flow?”
Ma quale flow?

[Rit.]


Ascolta su: