Gordon – Si sboccia poveri: testo e video ufficiale

0

Si sboccia poveri è il nuovo singolo della webstar milanese Yuri Sterrore, in arte Gordon, pubblicato il 31 maggio 2016. Sarà uno dei tormentoni dell’estate?

I videoclip di Yuri, prendono spunto dai commenti dei giovani ragazzi che frequentano assiduamente i suoi profili social e che offrono quindi nuovi punti di vista curiosi e originali tratti dalla loro quotidianità.

Yuri è divenuto celebre sui social network, grazie ai suoi racconti ironici sulle adolescenti di oggi, nei quali le under 18 possano identificarsi, riconoscersi e perché no, ridere sui propri difetti.

Il 26 novembre 2015 è la svolta di quest’artista venticinquenne, con il primo video “Le Ragazze Prima Di Una Serata”, una clip di successo che ottenne oltre 5 milioni di visualizzazioni e migliaia di condivisioni e like. Dopo quel filmato, Gordon ne rilasciò tanti altri, tutti di grande successo, come ad esempio “Le Ragazze Quando Guidano” che ha ottenne più di sette milioni di views, oltre 90.000 condivisioni e ben oltre 100.000 like.

Si sboccia poveri, che da anche il nome alla tournée che la prossima estate vedrà Gordon impegnato nei club della penisola, è un’espressione nata in un altro suo video di successo “Le Frasi Delle Ragazze Ubriache”, diventata ormai di moda tra i giovanissimi.

Nel video di questa canzone, Yuri racconta dei soliloqui che le ragazze fanno davanti al computer, quando arriva su Facebook una nuova richiesta d’amicizia da una persona che ci vuol provare. Ne consegue l’allerta alle amiche su WhatsApp e quindi la conversazione con il nuovissimo amico.

Per vedere il filmato cliccate sull’immagine, dopo la quale trovate le parole che compongono il brano. Qui l’audio su Spotify.

si-sboccia-poveri-video-gordon

Testo Si sboccia poveri – Gordon (Digital Download)

Ciao amo, ma tu come ti vesti? Sei già pronta? No amo io sono in mega ritardo. Sono carichissima per stasera. Perfetto, tanto stasera si fa una cosa sola: si sboccia poveri!

Entro in disco, presa bene,
Io stasera voglio bere.
Il barista mi ha notato,
“Ciao bello, uno sbagliato!”

troppo caldo abbiamo sete
caz*o passi l’acqua lete
meno ghiaccio nel bicchiere
e riempitelo a dovere

coca rum vodka pesca
ogni sera faccio festa
Tutte insieme noi sbocciamo
E di ber non ci stanchiamo
Vodka, Gin, Rum e Pera
Dal mattino alla sera
pronti in pista per la doccia
perché adesso qui si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
si sboccia poveri!

Credetemi amiche non c’è niente da fare,
l’unico rimedio è sbocciare.
Fino all’alba a buttare giu’
caz*o mene ma le gambe non le sento più!
con le amiche scendo in pista,
asciuga pozzanghere sempre in lista!
circondate da bottiglie
siamo delle meraviglie

no ragazze l’ho adocchiato
ti pareva è fidanzato
mai una gioia torno a bere
quindi selfie e belvedere

sboccia baby fino a domani
non pensare agli esami,
Che sia trenta oppur diciotto
“si festeggia questo è il motto

se va bene bene
se va male bere
se va male bere
ora su il bicchiere
se va bene bene

se va male bere
se va male bere
ora su il bicchiere
ora su il bicchiere

se va male bere
se va maleeeeeee
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
si sboccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
boccia
si sboccia poveri!