Gianna Nannini: ascolta il nuovo singolo “Fenomenale” + testo + video ufficiale

0

Gianna Nannini è tornata con la nuova canzone battezzata Fenomenale, rilasciata il 15 settembre 2017 come primo singolo estratto dal nuovo album di inediti che si intitola Amore gigante, ventinovesimo disco della rock star, che vedrà la luce il prossimo 27 ottobre, a poco meno di tre anni di distanza da Hitalia, che era composto da cover di meravigliosi pezzi italiani.

L’inedito è un pezzo pop rock in pieno stile Gianna Nannini, co-scritto insieme a Davide Petrella e trasmesso dalle emittenti radiofoniche nazionali da venerdì 15 settembre 2017.

Si tratta di una “Fenomenale” botta di sensuale energia, che non fa pensare ad altro che a “camminare dentro questo amore” per vedere chi è più bravo “a sbagliare” e chi “a mentire”.

Mentre cresce sempre più l’attesa, man mano che si avvicina rilascio del progetto, vi segnalo che a dicembre, la cantautrice effettuerà tre imperdibili concerti rispettivamente a Roma (2 dicembre), Milano (4 dicembre) e Firenze (6 dicembre). I tagliandi d’ingresso sono reperibili su TicketOne.

Per ascoltare il nuovo brano cliccate sulla cover in basso, dopo la quale trovate le parole che lo compongono.

Aggiornamento: è già online il video ufficiale realizzato da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo per YouNuts, in anteprima su Repubblica.it. Il filmato è ambientato in una tipica casa inglese: al racconto della delusione d’amore di un ragazzino, che per la prima volta in vita sua si è innamorato ricevendo un 2 di picche, si alternano le immagini di Gianna che si dondola su un’altalena legata a un salice illuminato. L’adolescente cosa fa per reagire alla delusione? Si prende la sua “rivincita”, divorandosi il cioccolato che avrebbe voluto donare alla tipa…

Gianna-Nannini-copertina-Fenomenale

Fenomenale testo – Gianna Nannini (Download)

Stanotte io non vengo e resto a casa
che non ho voglia di uscire
ballo in mutande, ingannerò l’attesa
di un nostro incontro con un gelato all’amarena
quello che ieri dalla mia schiena è soffiato via
e non è colpa tua né colpa mia.

Se quando ci vediamo siamo due animali
non ci si prende per le mani
e la tua lingua taglia il cielo
per le mie gambe aeroplani
e dimmi com’è
che non riesco più a stare sola
incrocerò il tuo sguardo
per dirti ancora:

Che voglio solo perdermi dentro di re
e camminare dentro questo amore
che è una linea di confine
voglio calpestarti il cuore
vedere come va a finire
se son più brava io a sbagliare
oppure tu a mentire.

Fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
fe-no-menale.

Stavolta c’è qualcosa… che non so spiegare
ma so già che finirà male
che le teste poi si piegano… a ciò che i corpi sanno fare
e io che non vado mai a tempo
e tu che ami la poesia
ma non è colpa tua né colpa mia.

Io voglio solo perdermi dentro di te
e camminare dentro questo amore
che è una linea di confine
voglio calpestarti il cuore
vedere come va a finire
se son più brava io a sbagliare
oppure tu a mentire.

Fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
tutto questo è una pazzia
fenomenale
fe-no-menale
eh? Tutto questo è una pazzia
fenomenale
fe-no-menale
fenomenale
fe-no-menale
fenomenale
fenomenale
fe-no-menale
fenomenale
fenomenale
tutto questo è una pazzia.