Tiromancino – Finché ti va: ascolta la nuova romantica e bella canzone (con testo)

0

Li avevamo lasciati con Vento Del Sud e poi il silenzio, un silenzio durato quasi quindici mesi, ma eccoli tornare con Finché ti va, comeback dei Tiromancino, disponibile ovunque, anche in radio, da venerdì 11 settembre 2020.

Il testo e l’audio di questa bella, malinconica e dolce canzone, scritta da Federico Zampaglione e Luigi Sarto, composta da Giuseppe D’Albenzio e Camilla Capolla e prodotta da Zampaglione con la collaborazione di Jason Rooney.

Si tratta di un brano che vive in bilico tra classicismo e modernità sia nell’arrangiamento che nella produzione, che anticipa il futuro dodicesimo progetto discografico, successore di Nel respiro del mondo (aprile 2016).

In questa release, la seconda con la Virgin Records, label con la quale la band ha condiviso numerosissime soddisfazioni, Federico canta una storia d’amore: “Non è facile per me parlare di questa canzone perché ha una natura così intima e romantica che tende ad entrarmi sottopelle e a parole non riesco a descriverla bene. Va ascoltata, chiudendo gli occhi e lasciandosi andare” ha affermato il frontman dello storico gruppo capitolino, formatosi nel lontano 1989.

Finché ti va copertina canzone Tiromancino

Finché ti va Tiromancino Testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Strofa 1]
Mi hai trovato prigioniero di una vita sempre uguale
tienimi la mano… mentre la città scompare
parlami di te mentre camminiamo tra negozi e case
io e te… e tanto il resto è tutto un cinema di scuse
i nostri guai si fanno piccoli e più piccoli ora che riusciamo a ridere di noi
mentre giri tra i miei dischi prendi pure tutto ciò che vuoi

[Ritornello]
Puoi rimanere qui finché ti va
riempire tutto dei vestiti tuoi
anche se questo non lo dico mai
puoi rimanere qui finché ti va
questo momento sa di eternità
ti resta addosso e poi non se ne va

[Strofa 2]
Occhi negli occhi come in una canzone di Dalla
dove c’è sempre la luna accesa e qualche stella
i nostri sogni sono piccoli asteroidi che cadono dal cielo su di noi
mentre giri tra i miei dischi prendi pure tutto ciò che vuoi

[Ritornello]
Puoi rimanere qui finché ti va
riempire tutto dei vestiti tuoi
anche se questo non lo dico mai
puoi rimanere qui finché ti va
questo momento sa di eternità
ti resta addosso e poi non se ne va

[Ponte]
Porti luce in mezzo al mio disordine
e mi spingi a fare meglio e non demordere
vedo il versante scordato della vita
mi rialzo e finisco la partita
quanta gente ormai ho lasciato perdere
mi portava confusione e tanta polvere
hai presente quando vuoi cambiare strada
e decidi che ritorni tu alla guida?

[Ritornello]
Puoi rimanere qui finché ti va
riempire tutto dei vestiti tuoi
anche se questo non lo dico mai
puoi rimanere qui finché ti va
questo momento sa di eternità
ti resta addosso e poi non se ne va


Ascolta su: