Fabri Fibra & Guè Pequeno- E Tu Ci Convivi: testo + video ufficiale

0

E’ online il video ufficiale che accompagna E Tu Ci Convivi feat. Guè Pequeno, il nuovo singolo di Fabri Fibra estratto da Squallor, ottavo album in studio del rapper disponibile dallo scorso 7 aprile.

Si tratta di un brano, nel quale Fibra e l’amico Pequeno rappano al fine di avvisare le persone a svegliarsi perché la popolazione convive troppo tranquillamente con la triste situazione attuale in Italia e non solo (occhi osservano ovunque tu vada, ti guardano, ti seguono, politica malata, telecamere, la malavita – Gli Italiani più morti che vivi, Sembrano tutti sotto sedativi, In pappa in tempi di crisi) denunciano i rapper in questo significativo pezzo, il cui videoclip è stato diretto da Grbesic & Marc Lucas, la cui location è Immobili FFS SA.

Per vedere il filmato cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che lo compongono. La clip è più breve rispetto alla versione originale della traccia, in quanto, forse per motivi radiofonici, è stato eliminato il secondo verso di Fibra. Qui l’audio integrale.

e-tu-ci-convivi-video-fabri-fibra-gue-pequeno

Testo E Tu Ci Convivi – Fabri Fibra feat. Guè Pequeno (Digital Download)

[Introduzione]
Benvenuto a Milano, la città del crimine
rapine, affari sporchi, droga, put*ane, papponi
ladri, sbirri, occhi osservano ovunque tu vada
ti guardano, ti seguono
politica malata, telecamere, la malavita

[Gancio – Fabri Fibra]
E tu ci convivi
Esempi cattivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Personaggi, finti divi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Il futuro negli archivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Istinti aggressivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi

[Verso 1 – Fabri Fibra]
Soldi sporchi dentro il Mercedes
Sorpasso in curva l’autista non cede
Salite discese la pioggia scende
Le vite sospese qui sono leggende
E tu ci convivi
La famiglia è chiusa, il ragazzo non comunica
Lo beccano che fuma
La vendi, la coltivi
Ora è dentro per una legge stupida
E tu ci convivi
E tu ci convivi
La ragazza della tua vita che ti guarda, ah, attimo fuggente
Vorrei dirle cosa, vorrei dirle cosa
Poi arriva
Niente
Testi in codice morse
Bi-bi-bi-bi-bi-bi
Ti resta il rimorso

[Gancio – Fabri Fibra]
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Esempi cattivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Personaggi, finti divi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Il futuro negli archivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Istinti aggressivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi

[Verso 2 – Fabri Fibra] (non è presente nel video)
Cavalli inseguono il re, sulla scacchiera
Cavalli, lei vestita da sera, che ancora ci spera
Con la musica fai come ti pare, smonta scrivi
Metti davanti il chico e scratcha
Chico-tu ci convivi x2
*Fibra mima il suono dello scratch*
Ne-mi-ci, ho le cicatrici
Scusa come dici?
Microfoni cimici
Il sistema ti schiaccia, schiatta, contraccettivi
Ferma la traccia, eccolo, il vuoto
E tu ci convivi

[Gancio] (non è presente nel video)

[Strofa 3 – Guè Pequeno]
Sono cresciuto guardando cartoni giapponesi ultraviolenti alla TV
Da grande i miei idoli non erano i più buoni ma solo i supercattivi
Qua ho respirato solo gas nocivi
Preso la strada sbagliata davanti ai bivi
Assunto tanti additivi
E mo’ sto paese e sto stato mi hanno relegato tra gli antidivi
Gli Italiani più morti che vivi
Sembrano tutti sotto sedativi
In pappa in tempi di crisi
Devo mantenere i bilanci attivi
Devo mantenere quattro bitches con gusti esclusivi
Che caz*o ti ridi?
Milano europea, l’Europa è lontana, odissea
La guardia mi guarda ha la faccia spaccata
Niguarda, un milione in buste di plastica
Semiautomatica infarta
La mia faccia sfatta
La grande disfatta
In Italia

[Gancio – Fabri Fibra]
E tu ci convivi
Esempi cattivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Personaggi, finti divi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Il futuro negli archivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
Istinti aggressivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi
E tu ci convivi