Enrico Nigiotti – Ora che non è tardi: testo e video ufficiale

0

 

Aggiornamento: è stato diretto da Franco Cristaldi il video ufficiale che accompagna il singolo di Enrico Nigiotti, Ora che non è tardi. Nel filmato che potete vedere in apertura, lo vediamo cantare e suonare con la chitarra il brano, prima vestito e dopo semi-nudo. Cliccate sull’immagine per vederlo su Youtube.

ora-che-non-è-tardi-video-enrico-nigiotti

Scritto originariamente in data 8 maggio 2015

Ora che non è tardi è il nuovo singolo di Enrico Nigiotti estratto dall’album Qualcosa da decidere, pubblicato lo scorso 12 febbraio per Go Wild/Universal, mentre il giovane cantante era impegnato a Sanremo 2015 Nuove Proposte con il brano omonimo con il quale si è classificato terzo dietro ai Kutzo e Giovanni Caccamo. Ricordiamo che il disco d’esordio di questo talento, propone 10 tracce pop con forti contaminazioni blues.

Dopo il singolo Qualcosa da decidere, il cantautore e chitarrista livornese Enrico Nigiotti torna in radio con questa canzone, trasmessa da venerdì 8 maggio 2015.

L’inedito invita a inseguire i propri sogni, senza paure e anche con un pò di “faccia tosta, sia dal punto di vista personale che professionale, senza mai arrendersi-fermarsi, anche dopo brutti scivoloni.

Davvero niente male questo pezzo di Nigiotti che ricordiamo, farà parte del cast del nuovo film di Paolo Virzì, le cui riprese inizieranno quest’estate in Toscana.

Per ascoltare l’audio della canzone cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale potete leggere le parole che la compongono.

qualcosa-da-decidere-cover-nigiotti

Testo Ora che non è tardi – Enrico Nigiotti (Digital Downalod)

[Verso 1]
Il mare non è mica fermo anche se lo vedi sempre lì
contando ogni mio difetto leggo scritto Non puoi perderti
e più io faccio, e più farò
più ci penso e più non so
un, due, tre
tocca a me, sempre sorridente
stabilire ordine
anche se non so accettarlo

[Ritornello 1]
Ora che non è tardi penso
ora che non è tardi so
ora che ho avuto il mio momento
ora che basta non ci sto
ora che sento il peso addosso
ora che tutto è un livido
ora che è stato e sono sveglio
ora che basta non ci sto

[Verso 2]
Il mondo ruota su se stesso e niente riesce più a sorprendermi
nascondo dentro al mio silenzio ciò che ho perso senza arrendermi
e più io faccio, e più farò
più ci penso e più non so
un, due, tre
tocca a te, sempre sorridente
stabilire ordine
anche se non so accettarlo

[Ritornello 2]
Ora che non è tardi penso
ora che non è tardi so
ora che ho avuto il mio momento
ora che basta non ci sto
ora che sento il peso addosso
ora che tutto è un livido
ora che adesso è il mio momento
ora che ho addosso quel che so

[Ritornello 3]
Ora che non è tardi penso
ora che non è tardi so
ora di nuovo sono in tempo
ora che ho addosso quel che so
ora che sono sempre sveglio
ora che abbasso il gomito
ora che adesso è il mio momento
ora che ho addosso quel che so

Ora che non è, ora che non è, ora che non è
ora che è ora
Ora che non è, ora che non è, ora che non è
ora che è ora.

[Ritornello 1]

Ora che non è, ora che non è, ora che non è
ora che è ora.