Do to the beast nuovo disco dei The Afghan Whigs: le tracce

0

Il 7 aprile 2014 è uscito Do to the beast, settimo studio album dei The Afghan Whigs, band alternative rock statunitense formata dal cantante e chitarrista Greg Dulli (fondatore) e dal bassista John Curley.

16 anni fa la band si sciolse, e dopo la recente reunion torna alla ribalta con quest’opera, che arriva a sedici anni di distanza dall’ultimo disco “1965” uscito il lontano 27 ottobre 1998.

L’album ci parla di una band che nonostante la lunga interruzione resta sempre affiatata e massiccia. Le fissazioni liriche di Dulli (sesso, morte, tradimento, punizione divina, esistenza/influenza del soprannaturale), trovano terreno fertile nella collaborazione con gli illustri ospiti Alain Johannes, Dave Catching (Queens of the Stone Age), Joseph Arthur o Clay Tarver (Chavez), nonostante con una certa nostalgia, si prende atto dell’assenza del chitarrista Rick McCollum.

Sono dieci le tracce presenti nel nuovo LP, e tra esse spiccano i primi 2 singoli estratti The Lottery (ascoltalo) e Algiers (guarda il videoclip).

Il duo si esibirà in Italia (già soldout) al festival di Coachella venerdì 11 e venerdì 18 Aprile 2014. Coloro i quali non potranno assistere a queste 2 date, possono ancora acquistare i biglietti per la tappa del 7 luglio al Circolo Magnolia, prestigioso locale milanese che si trova in via Circonvallazione Idroscalo, 41. Sarà l’occasione per ascoltare dal vivo la nuova creazione del gruppo.

Dopo l’immagine relativa alla copertina, potete leggere i titoli delle dieci canzoni che compongono quest’opera.

Do-to-the-Beast-cd-cover

Tracklist Do to the beast – The Afghan Whigs (Disponibile su Amazon nei formati Audio CD, Vinile e dal 15 aprile Digital Download)

  1. Parked Outside
  2. Matamoros
  3. It Kills
  4. Algiers
  5. Lost in the Woods
  6. The Lottery
  7. Can Rova
  8. Royal Cream
  9. I Am Fire
  10. These Sticks