Depeche Mode: ascolta il nuovo singolo Where’s the Revolution (testo e traduzione) + video

0

Update: qui il video ufficiale diretto da Anton Corbijn.

A quattro anni di distanza dal fortunatissimo Delta Machine, i Depeche Mode sono finalmente tornati con il nuovo singolo battezzato Where’s the Revolution, primo brano estratto dal quattordicesimo studio album Spirit, che vedrà la luce il prossimo 17 marzo. L’edizione standard del’atteso progetto prodotto da James Ford dei Simian Mobile Disco (prima collaborazione in assoluto con questo producer), includerà dodici inediti (qui i titoli e l’eventuale pre-order della versione digitale), mentre quella deluxe cinque canzoni aggiuntive (qui i titoli e l’eventuale pre-order della versione digitale), ovvero i remix delle tracks Cover Me, Scum, Poison Heart, Fail e So Much Love.

Scritta da Martin Gore, Where’s the Revolution (Dov’è la rivoluzione) viene trasmessa dalle emittenti radiofoniche nazionali da venerdì 3 febbraio 2017.

Solo scorso 2 febbraio, ho avuto modo di parlare del nuovo singolo dei Nickelback, Feed The Machine, un brano di denuncia al sistema, contro il cosiddetto nuovo ordine mondiale, ma in passato qui su Nuove Canzoni, si è avuto modo di parlare di tanti pezzi similari, come brani dei Metallica, di Povia, dei Muse, tanto per citare solo alcuni coraggiosi artisti, che con le loro canzoni cercano di far capire alla gente la difficile situazione del mondo ed i pericoli a cui stiamo andando incontro.

I Depeche Mode stanno facendo la medesima cosa con il pezzo in oggetto, che molti potrebbero definire “complottistico”, “fantasioso”, spiegando all’ascoltatore di turno che le “verità” che ci impartiscono fin dalla nascita, sono in realtà menzogne create ad arte per farci stare buoni ed accettare le scelte dei potentati del mondo, che sono maestri nel mistificare la realtà, grazie soprattutto ai mass media, che danno le notizie per come vogliono gli ultra-miliardari del pianeta, news che altro non servono che a mandare avanti la loro agenda. L’intento è quello di svegliare il popolo e spingerlo alla cosiddetta rivoluzione, visto che la politica sta ormai interamente dalla parte dei “cattivi” e la democrazia quindi è pura finzione; la rivoluzione è a parer loro l’unica strada che bisognerebbe seguire, per cercare di riprenderci la libertà, i nostri diritti e far quindi fallire il New World Order.

E’ sostanzialmente questo il significato della canzone, che è possibile ascoltare direttamente nel canale Youtube del gruppo inglese di musica elettronica, cliccando sulla copertina della quattordicesima era discografica, definita dal frontman Dave Gahan come “davvero potente, tanto a livello di sound quanto di messaggio”.

Di seguito trovate la mia traduzione in italiano e le parole in inglese che compongono questo pezzo.

copertina-spirit-Depeche-Mode-album

Where’s the Revolution – Depeche Mode – Traduzione (Digital Download)

[Verso 1]
Sei stato oppresso
Sei stato maltrattato (o “comandato a bacchetta”)
Ti hanno mentito
Sei stato nutrito di verità
Chi sta prendendo le tue decisioni?
Tu o la tua religione
Il tuo governo, il tuo paesi
I tuoi patriottici drogati

[Ritornello]
Dov’è la rivoluzione?
Andiamo gente
Mi state deludendo
Dov’è la rivoluzione?
Forza gente
Mi state deludendo

[Verso 2]
Ti hanno pisciato addosso
Per troppo tempo
I tuoi diritti violati
Le tue opinioni respinte
Loro manipolano e minacciano
Con il terrore che usano come un’arma
Ti spaventano finché non sarai sbalordito
Ti ossessionano finché non sei dalla loro parte

[Ritornello]
Dov’è la rivoluzione?
Andiamo gente
Mi state deludendo
Dov’è la rivoluzione?
Forza gente
Mi state deludendo

[Ponte]
Il treno sta arrivando
Il treno arriva
Il treno sta arrivando
Il treno è in arrivo
Quindi sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo

Il motore è acceso
Il motore è acceso
Il motore è acceso
Il motore è acceso
Quindi sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo

Il treno sta arrivando
Il treno arriva
Il treno sta arrivando
Il treno è in arrivo
Quindi sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo

Il motore è acceso
Il motore è acceso
Il motore è acceso
Il motore è acceso
Quindi sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo
Sali a bordo

[Ritornello]
Dov’è la rivoluzione?
Andiamo gente
Mi state deludendo
Dov’è la rivoluzione?
Forza gente
Mi state deludendo

Depeche Mode – Where’s the Revolution testo

[Verse 1]
You’ve been kept down
You’ve been pushed ‘round
You’ve been lied to
You’ve been fed truths
Who’s making your decisions?
You or your religion
Your government, your countries
You patriotic junkies

[Chorus]
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down

[Verse 2]
You’ve been pissed on
For too long
Your rights abused
Your views refused
They manipulate and threaten
With terror as a weapon
Scare you till you’re stupefied
Wear you down until you’re on their side

[Chorus]
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down

[Bridge]
The train is coming
The train is coming
The train is coming
The train is coming
So get on board
Get on board
Get on board
Get on board

The engine’s humming
The engine’s humming
The engine’s humming
The engine’s humming
So get on board
Get on board
Get on board
Get on board

The train is coming
The train is coming
The train is coming
The train is coming
So get on board
Get on board
Get on board
Get on board

The engine’s humming
The engine’s humming
The engine’s humming
The engine’s humming
So get on board
Get on board
Get on board
Get on board

[Chorus]
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down
Where’s the revolution?
Come on, people
You’re letting me down