Benjamin Clementine: è uscito il primo disco At least for now: le tracce

0

At least for now è il primo vero album del ventisettenne cantautore e musicista britannico di origini ghanesi Benjamin Clementine, rilasciato il 27 gennaio 2015 per Virgin Emi, che fa seguito agli EP Cornerstone (2013) e Glorious You (2014).

Il 12 gennaio è uscita la versione digitale, il 27 il CD mentre il prossimo 30 gennaio, sarà disponibile la versione in vinile.

La storia di quest’artista soprannominato il “poeta pop”, è davvero tutta da raccontare: cresciuto a nord di Londra prima di trasferirsi in Francia, improvvisamente si ritrovò protagonista al programma televisivo britannico Later with Jools Holland, ovvero la trasmissione musicale più nota della BBC. Egli ebbe l’onore di salire sul palco calcato quella sera da artisti del calibro di Paul McCartney e gli Arctic Monkeys tanto per citare un paio di nomi.

La sua performance si rivelò un successo: Benjamin incantò la platea presente in studio ed il pubblico da casa, ma anche gli artisti ospiti in quella serata, in particolar modo McCartney. Dopo la performance ci hanno pensato i social network a spingere questo talento, da molti definito la versione maschile di Nina Simone.

Clementine, grande appassionato di musica, poesia e letteratura, lasciò Londra a 19 anni, per andare a vivere in quel di Parigi. Per sopravvivere nella capitale francese, inizia a chiedere l’elemosina per strada e nella metropolitana. Con i soldi racimolati inizia quindi a suonare per eventi come feste di compleanno di conoscenti ed amici, ma un giorno la sua vita cambia radicalmente: dopo l’incontro con un agente impressionato dalle sue doti vocali e da compositore, Clementine incide il primo EP intitolato Glorious You e da lì in avanti inizia la sua scalata al successo. Recentemente l’artista è stato ospite a Che Tempo Che Fa di Fabio Fazio al fine di presentare il singolo Cornerstone, che ha dato il nome anche al secondo EP.

Tornando al debut album prodotto dal cantante con la collaborazione di Jonathan Quarmby, sono presenti undici tracce inedite i cui titoli potete leggerli appena dopo la copertina frontale del CD. Cliccando sui rispettivi link, potete ascoltare 3 delle 11 tracce.

At-Least-for-Now-cd-cover-benjamin-clementine

Tracklist At least for now – Benjamin Clementine (disponibile su Amazon nei formati Audio CD e Digital Download – Dal 30 gennaio Vinile [coupon mp3 incluso])

  1. Winston Churchill’s Boy 5:37
  2. Then I Heard a Bachelor’s Cry 5:08
  3. London 4:01
  4. Adios 4:17
  5. St-Clementine-On-Tea-and-Croissants 1:12
  6. Nemesis 5:04
  7. The People and I 5:16
  8. Condolence 6:30
  9. Cornerstone 4:31
  10. Quiver a little 4:42
  11. Gone 4:32

Io sono un espressionista; Io canto quello che dico, dico quello che sento e sento che io gioco con onestà, nient’altro che l’onestà” firmato Benjamin Sainte-Clementine.