Bakermat feat. Albert Gold – Trouble: video, testo e traduzione

0

Dal 22 febbraio è disponibile il nuovo singolo del dj e produttore olandese Bakermat, con voce dell’inglese Albert Gold, on air dal successivo 5 aprile 2019.

Carina anche se a parer mio non è nulla di eclatante la nuova produzione di Bakermat, scritta in un periodo non proprio felice, nel quale le difficoltà gli stavano letteralmente addosso, senza abbandonarlo mai.

Trouble è una track che unisce il jazz al soul e alla dance, definita dall’artista “triste ma allo stesso tempo confortante e incoraggiante“. Per vedere il video animato cliccate sull’immagine.

il video di trouble

Bakermat – Trouble Traduzione

Download su: AmazoniTunes

Guai guai venite con me
Quando sono a corto di fortuna e in ginocchio
Perché è sufficiente una canzone per liberarmi
Oh guai, seguitemi
Oh guai, venite con me

Guai guai alla mia porta
Quando le tempeste imperverseranno starò forte
Non mi butteranno giù perché io sono indistruttibile
Quindi guai, bussate due volte alla mia porta

Guai non passate vicino a me
Prenderò la strada con meno traffico perché prenderò tempo
Perché me lo prenderò con la forza, non mi farò ipnotizzare
Lascerò che i miei guai mi scivolino addosso

Lascio che i miei problemi mi superino
Più guai, voglio averne di più
Più problemi, voglio averne di più
Più problemi, me ne servono di più
Lascerò che i miei guai mi scivolino addosso

Guai guai alla mia porta
Quando le tempeste imperverseranno starò forte
Non mi butteranno giù perché io sono indistruttibile
Quindi guai, bussate due volte alla mia porta

Guai non passate vicino a me
Prenderò la strada con meno traffico perché prenderò tempo
Perché me lo prenderò con la forza, non mi farò ipnotizzare
Lascerò che i miei guai mi scivolino addosso
Lascio che i miei problemi mi superino

Più guai, voglio averne di più
Più problemi, voglio averne di più
Me ne servono di più oooh
Più guai, voglio averne di più
Più problemi

I guai bussano alla mia porta
Quando sono in ginocchio
E non posso tenerti con me e ho bisogno di te
Aaah

Più guai, voglio averne di più
Più problemi, voglio averne di più
Più problemi, me ne servono di più
Più guai, voglio averne di più
Più problemi, voglio averne di più
Più problemi, me ne servono di più
Più guai, voglio averne di più


Testo Trouble

Autori: Lucinda Belle, Clifford Goilo & Lodewijk Fluttert.

Trouble trouble come follow me
When I’m down on my luck and I’m on my knees
‘Cause all it takes is a song to set me free
Oh trouble come follow me
Oh trouble come follow me

Trouble trouble around my door
When storms are raging I’ll be standing strong
It won’t be taking me down ‘z I’m gawn be around
So trouble knock twice on my door

Trouble trouble don’t pass me by
I’ll take the road less travelled ‘cause I’ll take my time
‘Cause I’m taking it strong, won’t be hypnotised
I let my troubles just pass me by

I let my troubles just pass me by
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
I let my troubles just pass me by

Trouble trouble around my door
When storms are raging I’ll be standing strong
It won’t be taking me down ‘z I’m gawn be around
So trouble knock twice on my door

Trouble trouble don’t pass me by
I’ll take the road less travelled ‘cause I’ll take my time
‘Cause I’m taking it strong, won’t be hypnotised
I let my troubles just pass me by
I let my troubles just pass me by

More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
Need more trouble oooh
More trouble, need more trouble
More trouble

Trouble knock on my door
When I’m down on my knees
And I can’t keep you with me and I need you
Aaah

More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble
More trouble, need more trouble


Ascolta su: