Bagarre nuovo album degli About Wayne: copertina e tracce del disco

0

Bagarre è il nuovo disco degli About Wayne rilasciato in data 20 gennaio 2015 nel formato CD e digitale. L’album è uscito a quasi cinque anni dall’eclatante esordio Rushism (2010).

Formatosi a Roma nell’aprile 2008, gli About Wayne sono Giampaolo Speziale alla voce e chitarra, Jacopo Antonini alla chitarra, Giovanni De Sanctis al basso e Francesco Maras alla batteria. Il nome della band è stata un’idea del batterista Giovanni De Sanctis: About Wane corrisponde in maniera un pò antiquata al termine declino, e descrive la difficile era sociale, storica, culturale ed ambientale in cui stiamo vivendo. La “Y” di Wayne, è stata messa apposta per rendere il tutto meno tragico e soprattutto più ironico.

Where No One Goes è la traccia d’apertura nonché il primo singolo estratto da quest’opera, ed è accompagnato dal videoclip diretto dal pluripremiato (all’estero) regista Rino Stefano Tagliafierro e Laila Sonsino. Il filmato in bianco e nero, raffigura l’incedere pesante di un uomo bendato ed una donna, apparentemente morta o dormiente, su un cavallo nero. Gli attori che hanno preso parte alla realizzazione della clip sono Simone Baldassari e Margherita Cesarano.

Dopo la copertina, potete leggere i titoli delle dodici tracce che formano questa nuova ed attesa uscita discografica.

bagarre-cd-cover-about-wayne

Tracklist Bagarre – About Wayne (reperibile su Amazon nei formati Audio CD e Digital Download)

  1. Where No One Goes (Primo Singolo) 3:50
  2. 90 Degrees 3:20
  3. Circus 4:44
  4. Flow 4:03
  5. The Chase 2:58
  6. Riverside 3:57
  7. Son of a Man 3:56
  8. Tony Flash 5:40
  9. In the Reign of Flies 5:18
  10. One 4:40
  11. Charger 69 4:40
  12. Prayer 3:52

Il 20 gennaio 2015, è il giorno che aspettiamo da tre anni. L’attesa del secondo disco per una band, soprattutto se il primo è stato fortunato come “Rushism”, è satura di aspettative e per noi lo è stata, eccome. In questi tre anni abbiamo vissuto la nostra musica con voi in maniera inusualmente intensa per una band al primo disco, e questo e tutte le esperienze che abbiamo collezionato nelle nostre singole e comuni vite ci hanno accresciuto enormemente. Abbiamo voluto mettere tutto ciò in “Bagarre”, che non si chiama così a caso, ma per raccontare la condizione che ha contraddistinto in questo periodo noi e il mondo esterno ai nostri occhi. Siamo orgogliosi di presentare a tutti voi il nostro secondo figlio, farà un urlo più forte del primo quando vedrà la luce. Siamo sicuri che vi colpirà” ha scritto la band su Facebook la vigilia del rilascio del disco.