Ascolta Sempre sarai, nuovo singolo di Moreno con Fiorella Mannoia

0

Porta il titolo di Sempre Sarai il nuovo singolo di Moreno Donadoni feat. Fiorella Mannoia, del quale è possibile vedere il lyric video uscito il 15 marzo, mentre dal 18 marzo sarà disponibile anche in digital download.

Questa canzone del rapper ex allievo e vincitore della passata edizione di Amici, anticipa il rilascio del secondo disco in carriera “Incredibile“, che vedrà la luce l’1 aprile 2014.

Il brano è stato co-scritto con Ermal Meta e Dario Faini, mentre la produzione è opera di Takagi Beatz, che ha anche prodotto “Nu juorno buono“, pezzo con cui Rocco Hunt si è aggiudicato Sanremo 2014 Nuove Proposte.

Il testo del brano è dedicato ad una persona importante della sua vita, che purtroppo non c’è più, tuttavia i suoi insegnamenti restano sempre vivi… Ecco le parole del rapper su questa canzone:

Sono felice ed onorato di poter includere in Incredibile la collaborazione con una delle voci femminili italiane più belle di sempre. Fiorella ha raccolto il mio invito con entusiasmo e super disponibilità. Il pezzo si chiama Sempre sarai, sempre sarà e me lo porterò con me, come quelle belle cose che non si scordano mai

Subito dopo l’immagine della copertina, potete ascoltare questo pezzo e leggere il testo scritto.

sempre-sarai-single-artwork

Testo Sempre Sarai – Moreno ft. Fiorella Mannoia

Questo vecchio cortile
che ha un cancello sbiadito
una scritta sul muro
che mi ricorda qualcosa
una strada che porta
alla mia vecchia scuola
una moto che passa
come un pensiero di fretta

se fossi ancora qui con me
ti farei vedere io
che la lezione d’amore
che mi hai insegnato
l’ho imparato bene

Ripenso alla tua storia
nella mia memoria
riaffiorano i ricordi
e mi lasciano nodi in gola
se ti consola sai
qua non cambiano gli odori i sapori
al massimo i negozi i gestori
e per un sacco di fattori
non capivo i tuoi esempi
i problemi frequenti
che c’erano ai tuoi tempi
il dolore è una lezione
che ho imparato con l’amore
beato chi ne gode
chi del cuore ha il suo custode

sempre sarai
nella tasca destra in alto
in un passo stanco
dentro un salto in alto
che mette i brividi
per sempre sarai
in un sorriso inaspettato
o in un appuntamento col mio destino

Tengo una tua foto nella tasca
della giacca destra
sarai diventato matto mai l’avessi persa
anche se solo un’immagine in un indumento
avverto che ti avrò se mi sento più coperto
conservo quello che mi ha detto i tuoi consigli
lo dirò ai miei figli di non cercare appigli
e non mollare mai non riuscirò a dire
quanto bene gli vorrai

sempre sarai
nella tasca destra in alto
in un passo stanco
dentro un salto in alto
che mette i brividi
per sempre sarai
in un sorriso inaspettato
o in un appuntamento con il mio destino

io che molto spesso mi perdo
e cerco un tuo gesto
inaspettato, innato
riflesso incondizionato
un qualcosa che non si vede
non si sente
non riesco ad percepire
mi proteggerà per sempre ma
certe decisioni non le posso prendere
il mio stato d’animo
mi hai fatto crescere in un attimo
abbi cura di splendere

sempre sarai
nella tasca destra in alto
in un passo stanco
dentro un salto in alto
che mette i brividi
per sempre sarai
in un sorriso inaspettato
o in un appuntamento con il mio destino

Ascolta l’audio