Annalisa e Alfa duettano nuovamente sulle note di Amsterdam, nuova coinvolgente canzone (testo)

0

copertina album nuda10

Dal 12 marzo 2021 è negli scaffali dei negozi Nuda10, riedizione del settimo album in studio della cantante ligure Annalisa, e Amsterdam ft. Alfa, è una delle 5 novità: il testo e l’audio della nuova canzone.

Testo Amsterdam di Annalisa e Alfa

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su Apple Music

[Strofa 1]
Le 7:20 con le mani in tasca
chiamate perse, la mia amica è pazza
io non ho voglia di parlare adesso
sono venuta qui perché non c’è nessuno
non ho finito ancora Murakami
perché ogni volta che ci provo chiami
mi chiami, e comincio da capo

[Pre-Ritornello 1]
E quanto manca
al secondo in cui la testa si calma
che per tre giorni so nuotare nell’aria
anche se poi non di dimentica
non si dimentica

[Ritornello]
E penso a cosa mi diresti
ci siamo fatti a pezzi
per ogni estate sono diecimila inverni
siamo così diversi, non so cosa ti aspetti
e lo sai bene quali sono i miei difetti

[Post-Ritornello]
Ehi Amsterdam
non farmi più pensare
Amsterdam
forse mi puoi capire
Amsterdam
fammi dimenticare
Am-Am-Amsterdam, Amsterdam

[Strofa 2: Alfa]
Rimani addosso come un tatuaggio
e se ci pensi siamo di passaggio
e nessun posto è casa
ma stasera se tu vuoi ti do un passaggio a casa

Non riesco a dormire, penso a cosa mi dirà
una comoda bugia o una scomoda verità?
Noi giravamo storti come quei palazzi a Dam
ci sentiamo in atterraggio anche se siamo a terra già

[Pre-Ritornello 2: Alfa, Annal.]
Ed io mi chiedo quanto manca
al secondo in cui la testa si calma
che per tre giorni so nuotare nell’aria
anche se poi non di dimentica, non si dimentica

[Ritornello: Annal. con Alfa]
E penso a cosa mi diresti
ci siamo fatti a pezzi
per ogni estate sono diecimila inverni
siamo così diversi, non so cosa ti aspetti
e lo sai bene quali sono i miei difetti

[Post-Ritornello: Annal., con Alfa]
Ehi Amsterdam
non farmi più pensare
Amsterdam
forse mi puoi capire
Amsterdam
fammi dimenticare
Am-Am-Amsterdam, Amsterdam

[Ponte: Alfa, *Insieme*, Annal.]
Ho l’umore per terra
ma la testa per *aria*
siam matti da legare
con cui legarsi a male
come stai?
è meglio non pensare
come stai?
non mi dimenticare
non mi dimenticare

[Ritornello: Annal. con Alfa]
E penso a cosa mi diresti
ci siamo fatti a pezzi
per ogni estate sono diecimila inverni
siamo così diversi, non so cosa ti aspetti
e lo sai bene quali sono i miei difetti

[Post-Ritornello: Annal., con Alfa]
Ehi Amsterdam
non farmi più pensare
Amsterdam
forse mi puoi capire
Amsterdam
fammi dimenticare
Am-Am-Amsterdam, Amsterdam

Informazioni e significato della canzone di Annalisa, Amsterdam

Si tratta del secondo duetto con il rapper genovese Alfa, dopo il grande successo di San Lorenzo, singolo di Andrea De Filippi, alias Alfa, pubblicato a novembre e inciso per la colonna sonora del film omonimo diretto da Alice Filippi. Nella nuova canzone, scritta dagli interpreti con la collaborazione di Paolo Antonacci e Davide Simonetta, alias d.whale, che l’ha anche prodotta, la protagonista non vorrebbe più pensare all’ex fiamma, che a sua volta non riesce proprio a togliersela dalla testa…

Nella nuova versione dell’ultima fortunata fatica discografica, oltre al brano sanremese “Dieci”, che ha ottenuto la settima piazza alla kermesse, le altre novità sono Il mondo prima di te (originariamente singolo pubblicato il 6 febbraio 2018 come secondo estratto dal sesto album in studio Bye Bye, qui riproposto nella versione in duetto con Michele Bravi), Movimento lento, Eva+Eva e il brano in oggetto, ma in Nuda10 è anche stato inserito anche il singolo Alice e il blu.

Audio