Amara – Giorni: testo e video (nuovo singolo)

0

Giorni è il nuovo singolo della cantautrice toscana Erika Mineo in arte Amara, in rotazione radiofonica nazionale da venerdì 25 settembre 2015.

Questa bella e malinconica canzone, è estratta dal primo album in carriera Donna Libera, uscito il 12 febbraio 2015, mentre la giovane cantante era impegnata alla sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo, con il brano Credo, dopo il quale venne estratto Maledetta me. Recentemente la cantante, grazie a questo disco prodotto da Carlo Avarello e composto da 10 tracce inedite, alcune delle quali realizzate con la collaborazione del cugino Salvatore Mineo, ha ottenuto il premio Lunezia Pop D’Autore 2015. Erika ha il merito di aver saputo unire al meglio tematiche pop con uno stile raffinato e d’autore, fino a realizzare un’opera che si pone all’esatta metà di due linguaggi. Per far capire quanto importante sia tale riconoscimento, aggiungo che nella stessa serata, furono premiati artisti del calibro di Enrico Ruggeri, Fedez, Nina Zilli, Francesca Michielin e Gianluca Grignani. Il disco d’esordio le ha dato non poche soddisfazioni, raggiungendo la ventesima piazza nella classifica relativa ai dischi più venduti in Italia.

Il brano battezzato Giorni, parla della vita che si si porta via senza preavviso, le persone che amiamo, lasciandoci così senza parole, senza fiato, sospesi nel vuoto. L’intento dell’inedito, è quello di farci riflettere sul fatto che le persone importanti che ci hanno dato e lasciato qualcosa, rimarranno per sempre nelle nostre vite.

Prossimamente dovrebbe essere rilasciato il video ufficiale che accompagna questo brano. Nell’attesa, potete vedere questo videoclip, registrato in occasione del suo instore presso la Discoteca Laziale  di Roma.

Previa iscrizione gratuita su Spotify, cliccando sull’immagine sottostante accedete all’audio in studio della canzone, mentre a seguire trovate le parole che la compongono.

Donna-Libera-cd-cover-amara

Testo Giorni – Amara (Digital Download)

[Verso 1]
Giorni che cambiano anche se non vuoi
e la vita che sceglie, non siamo noi
in un attimo tutto scivola… via
e le ore che danzano come se
fosse tutto normale e invece non lo è
sono foglie ingiallite che cadono… giù.

[Ritornello]
Lenta scivola, libera, cambierà
questa vita che, senza te, se ne va.

[Verso 2]
Piango, poi rido ti penso e non so neanch’io
se ora parlo da sola o se cerco Dio
guardo il cielo e le rondini tornano….su… su.

[Ritornello]
Lenta scivola, libera, cambierà
questa vita che, senza te, se ne va.

[Gancio]
Giorni e vento
sulla pelle
come il tempo che
(Questa vita va)
scorre lento
tra i ricordi
di una vita che.

[Ritornello]
Lenta scivola, libera, cambierà
questa vita che, senza te, se ne va.

[Conclusione]
Ci son giorni che cambiano anche se non vuoi
è la vita che sceglie… non siamo noi
in un attimo scivola via