Storia di un artista nuovo singolo de I Cani: video e testo

0

screeshot-videoclip-storia-di-un-artista

Porta il titolo di “Storia di un artista” il nuovo singolo de I Cani, rock band romana fondata dal cantautore Niccolò Contessa, con due album all’attivo.

Due anni fa, questo gruppo sorprese tutti rilasciando un debut album (Il sorprendente album d’esordio de I Cani) che riscosse insperati risultati, in virtù di un bel mix di easy-listening e pop.

Il 29 ottobre 2013, esce il secondo disco “Glamour“, opera che non ha avuto lo stesso successo della precedente, e dalla quale è estratta questa canzone, che è la seconda estratta dall’album, e che fa seguito al primo pezzo estratto Non c’è niente di twee.

Un pezzo pop-rock, che è accompagnato da un videoclip ufficiale, uscito lo scorso 5 dicembre, che potete vedere quì di seguito.

Testo

Tua madre era una signora
della Milano per bene
Se una notte ti ha chiuso fuori
non giudicatela troppo male
Tornavi a casa ubriaco
coi tuoi amici barboni
La svegliavi per farti cucinare la pasta.
Tua madre era una signora
della Milano per bene
Se una notte ti ha chiuso fuori
non giudicatela troppo male
E sei morto di freddo
Morto letteralmente
Sei crepato di infarto
a nemmeno 30 anni
Ma tua madre era una signora
della Milano per bene
Erano pure altri tempi
Non giudicatela troppo male

Eri un genio, un artista
Eri ricco e viziato
Eri un vero profeta
Eri un alcolizzato
Ti festeggiamo ogni anno
con mostre borghesi
Con le foto profilo
con le tesi di laurea
perchè a noi piacciono i dischi, le foto, i registi
i marchingegni alla moda,
le muse, gli artisti
(???)
Notorius, (???)
Pasolini e jay-z

E morire nel vomito
dopo carriere splendide
E le storie romantiche
su quanto è fredda Milano
Noi che a Milano ci andiamo
per la moda e la radio
per cercare contatti
perchè li stanno le cose
E a noi piacciono i dischi, le foto, i registi
i marchingegni alla moda,
le muse, gli artisti

E sentirci diversi creativi speciali
Tutto tranne normali
Tutto tranne normali, normali