Sfera Ebbasta – Tran Tran è il nuovo singolo inedito in radio: audio e testo + video

0

A meno di un anno di distanza dal disco d’esordio omonimo, il rapper Sfera Ebbasta ha rilasciato una nuova canzone che si intitola Tram Tram, in streaming ed in rotazione radiofonica nazionale dal 9 giugno 2017.

Gli ultimi mesi sono stati veramente d’oro per il giovane rapper di Sesto San Giovanni: oltre al successo del primo album e di diversi singoli, lo Sfera Ebbasta European tour è stato interamente sold-out. Ma i suoi sempre più numerosi fans possono essere felici, in quanto è tutto pronto per lo Sfera Ebbasta Summer Tour 2017 ha già in programma diverse date (il calendario lo trovate anche nella sua pagina Facebook).

Il nuovo singolo è stato scritto dall’interprete e prodotto dall’affidabile Charlie Charles, con il quale qualche giorno fa si è scontrato via Instagram. Al momento le motivazioni del litigionon sono state chiarite.

Gionata Boschetti, in arte Sfera Ebbasta, ci propone questo pezzo, che ha già avuto modo di interpretare dal vivo qualche giorno fa in occasione del Wind Music Awards 2017.

Il brano descrive la vita di Sfera prima e dopo la sua notorietà: prima del successo la sua vita era infatti ricca di problemi mentre. Nel testo, che potete leggere appena dopo la copertina, incita inoltre i suoi fan ad aiutare la famiglia e alimentare la propria passione. Il titolo indica invece il ritmo della vita attuale del rapper classe 1992, sempre in viaggio per lavoro.

Su Youtube potete facilmente trovare il live video, mentre su Spotify è possibile ascoltare l’audio integrale in studio. Per accedere alla pagina dedicata cliccate sulla copertina in basso.

Aggiornamento: dal 14 giugno è disponibile il video ufficiale diretto da Andrea Folino.

Sfera Ebbasta – Tran Tran testo (Digital Download)

Billion Headz Money Gang
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Non ho mai chiesto…

Chiedono “Come stai-ai-ai-ai-ai?”
Chiedono “Come va?, Come va?, Come va?”
Ma noi non cambiamo mai no, mai no, mai
Qua è sempre il solito tran tran
Yeah.

La S, la F, la E, la R, la A
Non far finta di niente hai sentito parlarne nella tua città (Ehi)
Non mi frega di niente, non c’entro col rap, no
Con quello e con l’altro
No scusa, no hablo tu lingua
Ma sicuro piace a tua figlia
Sicuro, è da un po’ che sta in fissa col trap
Collane ghiacciate, c’ho il cuore a metà
Già alla mia età
Non puoi parlare dei miei contenuti, fra’, non hai l’età
Che barba, che noia, che cantilena
Lo so, ti hanno detto non canto bene
Però ti ho già detto: “Non me ne frega”
Trovati un lavoro e dai una mano in casa piuttosto che chiedere i soldi a tua mamma
No, tu non hai mai visto il tuo frigo vuoto, per questo non pensi a riempirti la pancia
Dei brutti pensieri riempivo la stanza
Poi con gli sforzi di una vita intera
Giro l’Italia riempiendo i locali mentre questi a casa parlano di Sfera.

Non ho mai chiesto niente a nessuno
Mai a nessuno
No lo giuro
Mai a nessuno
Dentro questo tran tran, fra’, colpo grosso
Tu invece sei sopra a un tapis roulant, corri sul posto
Quindi corri, corri, corri, corri, corri
Parla meno, pensa a farne molti, molti
Quattro in mate ma ora faccio i conti, conti
Apro conti, fra’, divento un conte, conte
Woo-ohh-ohhh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo ohh
Woo ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Ehy.

Ho fatto quel salto nel vuoto
Ho alzato la coppa sul podio
Ho fatto il mio primo disco
Il mio primo disco d’oro
Parole d’odio
Gente si riempe la bocca con poco
Sogni in salotto coi piedi in ammollo
Penso di te solo che sei un accollo
Minc*ia, che accollo
Woo
Non ti seguo su Insta, no
Mi ami mo che mi vedi su una rivista
Mando baci alle fans
Non mi metto le Vans
Uhh
Ho scritto sull’iPhone un pezzo che fa:

Non ho mai chiesto niente a nessuno
Mai a nessuno
No, lo giuro
Mai a nessuno
Dentro questo tran tran, fra’, colpo grosso
Tu invece sei sopra a un tapis roulant, corri sul posto
Quindi corri, corri, corri, corri, corri
Parla meno, pensa a farne molti, molti
Quattro in mate ma ora faccio i conti, conti
Apro conti, fra’, divento un conte, conte
Woo-ohh-ohhh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo ohh
Woo ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Woo-oh-oh-ohh
Ehy.