Niko Pandetta rilascia “BUM BUM BUM”, contagioso nuovo singolo: audio, video e testo della canzone

0

Il rapper e cantautore neomelodico Niko Pandetta rilascia BUM BUM BUM, suo potenziale tormentone, disponibile da martedì 3 agosto 2021. Il testo, l’audio e il video diretto da LenZo, in cui lo vediamo in piscina circondato da diverse ragazze che ballano e muovono il loro fondoschiena.

Su una convincente produzione di Raffaele Giannattasio, alias Janax, e Giuseppe Giocondo, meglio conosciuto come TempoXso, Pandetta ha scritto e interpretato alla sua maniera questa coinvolgente canzone, a parer mio veramente ben fatta. Nel brano, Niko corteggia una bellissima ragazza, con la quale vorrebbe fuggire e darsi alla pazza gioia.

copertina brano BUM BUM BUM

Niko Pandetta – BUM BUM BUM Testo

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[Intro]
J-J-Janax
AAh

[Strofa 1]
Viene dalla zona, è bona
Lei conosce il movimento
Sa come funziona, ancora
E’ entrata e ha fatto centro
Bang bang bang bang

Viene cu me
Siem na rota pe sta vita loca comm a Disneyland
Fino a Paris
No, no, non saj comm me fai sentì

[Pre-Ritornello]
Via da qua
Solo il dinero a farci compagnia ma da
Lontano dall’infame e dalla spia (spia)
Dalle sirene e dalla Polizia (Polizia)
Scappiamo e andiamo via (Ehi!)

[Ritornello]
Tra-tra-trasi rint o’ local’
Tutt’ Gucci e Ferragam’
Soldi e fierr’ rint e man’
Nun ce sta nient’ e normal’
‘Sta guagliuna che regal’
Sta scinnenn ngoppa e scal’
Corre comm’ a ‘na Ferrar’
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa BUM BUM

[Strofa 2]
E da’, vien’ cu me
Mare, ostriche e Chardonnet
Se non vuoi restare
Prenderò una stanza d’hotel
Dai palazzi ho riempito l’altra piazza
Ch’ n’ sai, stai cu me, non mettiamoci nei guai

[Pre-Ritornello]
Via da qua
solo il dinero a farci compagnia ma da
Lontano dall’infame e dalla spia (spia)
Dalle sirene e dalla Polizia (Polizia)
Scappiamo e andiamo via (Ehi!)

[Ritornello]
Tra-tra-trasi rint o’ local’
Tutt’ Gucci e Ferragam’
Soldi e fierr’ rint e man’
Nun ce sta nient’ e normal’
‘Sta guagliuna che regal’
Sta scinnenn ngoppa e scal’
Corre comm’ a ‘na Ferrar’
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa BUM BUM

[Post-Ritornello]
(Tien’ o cul’ criminal’ che fa BUM BUM)
(Tien’ o cul’ criminal’ che-)

[Ritornello]
Tra-tra-trasi rint o’ local’
Tutt’ Gucci e Ferragam’
Soldi e fierr’ rint e man’
Nun ce sta nient’ e normal’
‘Sta guagliuna che regal’
Sta scinnenn ngoppa e scal’
Corre comm’ a ‘na Ferrar’
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa
BUM BUM, BUM BUM
Tien’ o cul’ criminal’ che fa BUM BUM (che fa BUM BUM, che fa BUM BUM)

Video e audio: