Muse – Revolt: traduzione testo e video del nuovo singolo

0

Revolt è il quarto singolo dei Muse estratto dal settimo album in studio Drones, rilasciato il 9 giugno 2015 e certificato oro in Italia. Il disco è anche stato premiato ai Grammy Awards 2016.

Dopo i precedenti “Dead Inside“, “Mercy” e “Reapers“, la rock band britannica torna in radio con questa significativa canzone, on air da mercoledì 9 marzo 2016. Il brano è stato scritto dal frontman Matthew Bellamy e prodotto dai Muse con la collaborazione di Robert John “Mutt” Lange.

Registrato nel 2014 presso i The Warehouse Studio di Vancouver, questo pezzo parla di come i droni e le macchine, distruggeranno la nostra libertà e le nostre vite. Fantasia o un futuro reale e non troppo lontano? A voi la scelta di credere o meno agli avvertimenti che il gruppo ha voluto dare ai fans con quest’incredibile disco. Occhio che nel testo si parla anche di come ci “porteranno via le case” (vedi la recente riforma sui mutui). In sintesi è questo il significato del brano, accompagnato dal video ufficiale che mostra il gruppo in un contesto di guerra distopica tra l’uomo ed i droni.

Il filmato è in bianco e nero ed è stato girato a Praga: il colore è stato utilizzato solo per rappresentare la rivoluzione. E’ possibile vederlo su iTunes cliccando sull’immagine sottostante. Qui potete vedere il video a 360º a bassa risoluzione. Cliccando e tenendo premuto il tasto sinistro del mouse sulle immagini, potete vedere altre parti non inquadrate.

A seguire trovate il testo in inglese e la relativa traduzione in italiano da noi effettuata.

Prima di concludere, volevamo ricordare ai fans della band, che i Muse si esibiranno dal 14 al 21 maggio al Forum di Assago a Milano. I biglietti sono reperibili su TicketOne e Viagogo.

revolt-video-muse

 

Revolt (Muse): testo e traduzione (Digital Download)

Traduzione

[Verso 1]
Come siamo arrivati ad avere così tanti problemi?
Uscirne sembra proprio impossibile
L’oppressione persiste
Non posso oppormi a questo condizionamento mentale
La nostra libertà è solo un prestito
Gestito da macchine e droni
Ci hanno rinchiusi nei loro progetti
Presto, loro controlleranno ciò che è rimasto dentro
Non provare a nasconderlo
Non dirmi che non è così

[Ritornello]
Hai la forza, hai l’anima
Provi dolore, provi amore
Si può crescere [o “si può coltivare”] (Si può crescere), Si può crescere (Si può crescere)
Puoi fare di questo mondo quello che vuoi
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti

[Verso 2]
Riesci a sentire un tuono in lontananza?
Senti (o “assapora”) il sangue e la fame della terra
Viviamo in una giungla tossica (o “velenosa”)
La verità (o “realtà”) borbotta in quanto è soppressa
Ci prenderanno (o “porteranno via”) le nostre case
Sono solo macchine e droni
Non cercare di combatterle
Non dirmi che non te ne rendi conto

[Ritornello]
Hai la forza, hai l’anima
Provi dolore, provi amore
Si può crescere [o “si può coltivare”] (Si può crescere), Si può crescere (Si può crescere)
Puoi fare di questo mondo quello che vuoi
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti

[Ponte]
Riesco a capire (o “sentire”) il tuo dolore
Riesco a sentire la tua confusione
Posso vedere che sei intrappolato in un labirinto
Cerchiamo di trovare una via di fuga (o “un modo per fuggire”)

[Ritornello]
Hai la forza, hai l’anima
Provi dolore, provi amore
Si può crescere [o “si può coltivare”] (Si può crescere), Si può crescere (Si può crescere)
Puoi fare di questo mondo quello che vuoi
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti
Puoi ribellarti

 

Testo

[Verse 1]
How did we get in so much trouble?
Getting out just seems impossible
Oppression is persisting
I can’t fight this brain conditioning
Our freedom’s just a loan
Run by machines and drones
They’ve got us locked into their sights
Soon, they’ll control what’s left inside
Don’t try to hide it
Don’t tell me it’s not there

[Chorus]
You’ve got strength, you’ve got soul
You’ve felt pain, you’ve felt love
You can grow (you can grow), you can grow (you can grow)
You can make this world what you want
You can revolt
You can revolt
You can revolt

[Verse 2]
Can you hear a distant thunder?
Taste earth’s blood and hunger
We live in a toxic jungle
Truth is suppressed to mumbles
They’ll take away our homes
They’re just machines and drones
Don’t try to fight it
Don’t tell me you can’t see

[Chorus]
You’ve got strength, you’ve got soul
You’ve felt pain, you’ve felt love
You can grow (you can grow), you can grow (you can grow)
You can make this world what you want
You can revolt
You can revolt
You can revolt

[Bridge]
I can feel your pain
I can feel your confusion
I can see you’re trapped in a maze
Let’s find a way to escape

[Chorus]
You’ve got strength, you’ve got soul
You’re not afraid, you’re not a drone
You can grow (you can grow), you can grow (you can grow)
You can make this world what you want
You can revolt
You can revolt
You can revolt