Morte Whitney Houston – i commenti dei cantanti

Whitney-Houston

E’ morta a soli 48 anni, la grande Whitney Houston, icona della musica r’n’b.

Non sono state rese note le cause, ma la notizia com’era ovvio che fosse, ha colpito un pò tutto il mondo, inclusi cantanti di fama mondiale come Rihanna, Ricky Martin, Mariah Carey ed altri.

Ecco i loro commenti.
Ricky Martin:

Riposa in pace, Whitney. Il mio amore e le mie condoglianze alla famiglia e agli amici. Vola Whitney vola.

Mariah Carey, con cui la Houston ha duettato nella canzone intitolata “When you believe”:

Lei non verrà mai dimenticata. E’ stata una delle più grandi voci sulla terra.

Chaka Khan:

Sono senza parole. Sono in uno stato di shock al momento. Prego solo per lei e la sua famiglia.

Tony Bennett:

E’ una tragedia. Whitney Houston è stata la più grande cantante che abbia mai ascoltato e ci mancherà sempre.

Rihanna:

Niente parole, solo lacrime.

Christina Aguilera:

Abbiamo perso un’altra leggenda.

Will.I.Am, leader dei Black Eyed Peas:

Sono così triste. Whitney Houston era così gentile, dolce, meravigliosa, sorprendente, di talento, un vero dono per il mondo.

Kelly:

Non andrò a nessuna festa pre-Grammy. E’ inappropriato.

Jessica Simpson:

Ho trovato la mia voce nella musica di Whitney. Oggi ho perso il mio idolo.

Quincy Jones (celebre produttore):

Sono disperato. Mi sono sempre pentito di non aver colto l’occasione di lavorare con lei. Era vera e originale, un talento senza paragoni. Mi manca terribilmente.

Sharon Osbourne e Kelly Osbourne (moglie e figlia di Ozzy Osbourne):

Il party di Clive Davis? Non ci vado. Il party di Mark Burnett? Non ci vado. Non si può festeggiare stasera, quando una delle più grandi voci non c’è più.

Paula Abdul:

Sono assolutamente devastata. E’ una tragedia, una perdita tragica.

Queen Latifah:

Oh mio Dio! Fa così male! Mia sorella Whitney! Mondo, per favore, prega per lei!

Wyclef Jean (in passato, ha spesso lavorato con lei):

Questa è la cosa più triste che abbia dovuto scrivere nella mia vita. RIP ad uno dei più grandi esseri umani che abbia mai conosciuto.

Laura Pausini:

Whitney: il motivo della mia passione, della mia gioia, del mio destino. È il momento di piangere e cantare per te. La mia amatissima star, la mia preferita, da sempre e per sempre. Questa pagina celebra la sola e unica Whitney Houston. Non parlate di me. Ma ascoltate lei. La sua voce. Tutto ciò che era. Whitney, I will always love you.

Elisa:

Whitney… La regina. Se n’è andata. Ti ho ascoltata fino allo sfinimento. Stavo tutti i giorni almeno 2 o 3 ore a fare scale. A perdermi tra le perle di note che facevi, i dettagli di perfezione ma bollente, la potenza di quelle note infinite. Grazie Regina, di essere passata di qui, su questa terra, e di averci fatto conoscere il futuro del canto R’n’B. Whitney, one love.

Impostazioni privacy