Mistaman – A100: video ufficiale e testo

0

a100-videoclip-mistaman

A100 è il titolo del nuovo singolo del rapper Mistaman, quinto estratto dall’album M-Theory rilasciato lo scorso 21 aprile.

Dopo i precedenti Si Salvi Chi Può, Lascia Stare feat. Mecna, Ti Ammazzo feat. Johnny Marsiglia & Egreen ed Irr€v€r$ibil€, arriva il quinto tassello della nuova era discografica di Alessandro Gomiero alias Mistaman.

Ancora una volta quest’artista sfrutta la sua originalità nello scrivere i brani, inventando grandiosi giochi di parole. In A100 il rapper inserisce in ogni singola barra due parole uguali, che si differenziano solo per il tipo o la posizione, e dell’accento posto su di esse, in un contesto di senso compiuto. A100 è quindi un pezzo di doppi sensi ed accenti dinamici che cambiano i significati di una stessa parola.

In data odierna è uscito il video ufficiale di questo pezzo, che è stato diretto e montato da Davide “Gatto” Polato. La produzione è invece opera di Roc Beats aka DJ Shocca.

Di seguito potete vedere il filmato e leggere le parole che compongono questa simpatica canzone.

Guarda il videoclip

Testo A100 – Mistaman
RITORNELLO:
DEVO ANDARE A 100
VOLARE VERSO IL CENTRO DELLA MIA VITA
SPOSTARE UN ACCENTO
PER CAMBIARE IL SENSO DELLA MIA VITA
MA QUI POI NESSUNO IN FONDO VUOLE CAMBIARE
E A NESSUNO IN FONDO IMPORTA DI TE
TU CHE QUESTO MONDO LO VOLEVI CAMBIARE
DEVI CAMBIAR TUTTO A COMINCIARE DA TE

DOV’È LA META? NON SEI NEANCHE A METÀ
È LA SPINTA GIUSTA CHE TI ABILITA NON LE TUE ABILITÀ
SISTEMATI CHE QUI SON GIÀ TUTTI SISTEMATI
O RASSEGNATI CHE QUI SON GIÀ TUTTI RASSEGNATI
E IN OGNI AMBITO C’È UN POSTO PIÙ AMBITO
SCUSA SE MI AGITO MA PER OTTENERLO HO SEMPRE AGITO
IO NON CAPITO MAI NEL POSTO GIUSTO HO CAPITO
MA LO MERITEREI SUBITO CON QUELLO CHE HO SUBITO
E C’È CHI PREDICA UN FUTURO MIGLIORE
MA NON È DETTO CHE PREDICA UN FUTURO MIGLIORE
TUTTI HANNO UN LORO SCOPO E TU TI PERDI NELL’OROSCOPO
ORA È MEGLIO SE MI SPOSTO DA QUI

RIT:
DEVO ANDARE A 100
VOLARE VERSO IL CENTRO DELLA MIA VITA
SPOSTARE UN ACCENTO
PER CAMBIARE IL SENSO DELLA MIA VITA
MA QUI POI NESSUNO IN FONDO VUOLE CAMBIARE
E A NESSUNO IN FONDO IMPORTA DI TE
TU CHE QUESTO MONDO LO VOLEVI CAMBIARE
DEVI CAMBIAR TUTTO A COMINCIARE DA TE

DOV’È LA META? NON SEI NEANCHE A METÀ
CAZZO C’HAI LA CALAMITA PER LE CALAMITÀ
VOLEVI ENTRARE NEL CIRCUITO MA TI HANNO CIRCUITO
VOLEVI TUTTO E SUBITO COSÌ HAI STRETTO I DENTI E HAI SUBITO
SEMBRA CHE TUTTI PROVINO A PASSARE UN PROVINO
E CHE MAI SI DESTINO DAL PROPRIO DESTINO
E NON AGUZZINO LA VISTA SU CHI È IL PROPRIO AGUZZINO
IO SPERO CHE LO BECCHINO (SHOT) E POI ARRIVI IL BECCHINO
IN QUESTA DECADE TUTTO DECADE
LE COSE VECCHIE CAMBIALE E PAGA LA CAMBIALE
QUI TUTTO SI VALUTA IN BASE ALLA VALUTA
È MEGLIO SE MI SPOSTO DA QUI

DOV’È LA META NON SEI NEANCHE A METÀ
C’È CHI NON SI CAPACITA PIÙ DELLE SUE CAPACITÀ
LA GENTE VUOLE LEGGERE MA COSE LEGGERE
STORIE TENERE QUELLE VERE TE LE PUOI TENERE
ADEGUATI CHE QUI TUTTI GIÁ SONO ADEGUATI
O INDIGNATI CHE A PAROLE SON TUTTI INDIGNATI
MA NEI FATTI LO SCONTRO È IMPARI E POI LO IMPARI
È MEGLIO SE MI SPOSTO DA QUI