Miguel Bosé – Libre Ya De Amores: testo, traduzione e video ufficiale

0

Libre Ya De Amores è il secondo singolo di Miguel Bosé estratto da Amo, il nuovo disco rilasciato lo scorso 27 gennaio.

Dopo l’Incanto, L’ Incanto, il cantante italo-spagnolo ha rilasciato il video ufficiale che accompagna il secondo tassello della nuova era discografica.

L’inedito parla di come curare i dolori dell’anima, di vivere senza paura e senza impegnative relazioni, che possono far soffrire.

Il simbolico ed energico filmato, è stato diretto dalla regista Abad e potete vederlo cliccando sull’immagine sottostante (quì il lyric video), dopo la quale potete leggere le parole in spagnolo, e quelle tradotte in italiano.

Libre-ya-de-amores-video-miguel-bose

Testo Libre Ya De Amores – Miguel Bosé (Digital Download)

Sea la primavera
Y aunque nada sea culpa de las flores
Y pasa el tiempo pase lo que pasa
Pasa una y otra vez

Por mucho que en pasado nos
Jurásemos sagrado lo que fuera
De todo lo pasado
Cuanto queda, cuanto sirve y para qué?

Será que con los años me he hecho inmune
A casi todos los pecados
Normal me de pereza ir al infierno
Si entro y salgo a diario de el

Tal vez a estas alturas
Ya no existan las alturas de lo amado
Y sigo aquí sentado al pié de un
Por si acaso un puede o un pueda que

Y de repente no sé como
Nada siento y caigo en cuenta
Que estoy libre de temores
Libre ya de amores
Perdido tomo aire
Y el mundo me responde otra vez

Y de repente no sé como
Nada siento y caigo en cuenta
Que estoy libre de temores
Libre ya de amores
Respiro tomo aire
Y el mundo se ilumina otra vez

Libre de temores
Libre ya de amores (bis)

Será la primavera
Que florece la que invade mi alegría
O puede algo corriente
En un instante hacerse sobrenatural

En todo pensamiento
Voy entero, va mi amor y va mi abrazo
Y mira si te quise
Pero ya por eso no vuelvo a pasar

Y de repente no sé como
Nada siento y caigo en cuenta
Que estoy libre de temores
Libre ya de amores
Perdido tomo aire
Y el mundo me responde otra vez

Y de repente no sé como
Nada siento y caigo en cuenta
Que estoy libre de temores
Libre ya de amores
Respiro tomo aire
Y el mundo se ilumina otra vez

Libre de temores
Libre ya de amores
Tocando el cielo en los altares
Libre de temores
Libre ya de amores
Y mira si te quise y pensé…

Libre de temores
Libre ya de amores
Tocando el cielo en los altares
Libre de temores
Libre ya de amores
Y mira si te quise y querré… (bis)

Traduzione (Da correggere)

Potrebbe essere la Primavera
Soprattutto colpa dei fiori
E il tempo passa, non importa quel che succede
Passa ancora e ancora

Non importa quanto, in passato
Abbiamo giurato l’un l’altro qualche cosa
Da tutto passato
Quanto è rimasto, quanto è utile ora e per quanto

Forse sono diventato immune con il passare degli anni
Per quasi ogni peccato
Stabilisco a me stesso regole di pigrizia per andare all’inferno
Se vado dentro e fuori ogni giorno

Forse a questo punto
Non esistono più le alture dell’amata
E sto ancora seduto qui, a un passo dal
Nel caso in cui una può o esso può

E improvvisamente non so come
Mi rendo conto di non sentire più niente
Di essere libero dalla paura
Libero dall’amore
Ho perso l’aria che respiro
E il mondo mi risponde di nuovo

E improvvisamente non so come
Mi rendo conto di non sentire più niente
Di essere libero dalla paura
Libero dall’amore
Ho perso l’aria che respiro
E il mondo si illumina di nuovo

Libero dalle paure
Libero dall’amore

Sarà la primavera
Che fiorisce, che invade la mia felicità
O forse qualcosa di ordinario
Può diventare soprannaturale in un secondo

In tutto il pensiero
Vado tutto, è il mio amore e la voglia di abbracciarti
E vedere se si voleva
Ma ora non voglio passare nuovamente attraverso questo

E improvvisamente non so come
Mi rendo conto di non sentire più niente
Di essere libero dalla paura
Libero dall’amore
Ho perso l’aria che respiro
E il mondo mi risponde di nuovo

E improvvisamente non so come
Mi rendo conto di non sentire più niente
Di essere libero dalla paura
Libero dall’amore
Ho perso l’aria che respiro
E il mondo si illumina di nuovo

Libero dalle paure
Libero dall’amore
Tocco il cielo sugli altari
Libero dalle paure
Libero dall’amore
E vedere se ti ho amato e ti amo ancora (bis)