Marlene Kuntz – Leda: testo e video del nuovo singolo in radio

0

Aggiornamento: è online il video ufficiale che accompagna il singolo dei Marlene Kuntz, Leda, un filmato scritto, diretto e prodotto da TRILATHERA. Il personaggio protagonista del brano è la bellissima Lucrezia Bertini. Per vedere il filmato cliccate sull’immagine.

leda-videoclip-marlene-kuntz

Scritto originariamente in data 31 marzo 2016

Leda è il secondo singolo dei Marlene Kuntz estratto dal decimo album in studio Lunga Attesa, pubblicato il 29 gennaio 2016. Il brano viene trasmesso dalle emittenti radiofoniche nazionali da venerdì 1° aprile.

Dopo Fecondità, è il momento di questo pezzo, la settima track inclusa nella decima era discografica della band alternative rock. L’inedito è incentrato su un personaggio di nome Leda…

Per ascoltare l’audio su Youtube cliccate sull’immagine in basso, dopo la quale potete leggere il testo completo.

Prima di concludere, volevo tuttavia ricordare ai fans del gruppo, che il tour 2016 dei Marlene Kuntz è ormai alle porte. Si parte il 30 marzo da Piazza S. Maria Maggiore di Alatri (FR). Il 1 aprile sarà la volta dell’Hiroshima Mon Amour di Torino, l’8 al Fuori Orario di Gattatico (RE), il 9 all’Auditorium Flog di Firenze, il 10 allo Smav di S. Maria A Vico (CE), il 15 al Biggest di Samassi (Cagliari – Medio Campidano), il 20 al Locomotiv di Bologna, il 21 e 22 alla Latteria Molloy di Brescia ed il 23 aprile al The Cage di Livorno. I biglietti d’ingresso sono reperibili su TicketOne.

lunga-attesa-album-cover-marlene-kuntz

Leda testo – Marlene Kuntz (Digital Download)

Leda ama il suo Signore
Leda si dispone a ogni stupore
non disdegna il fatto di obbedire
se si tratta di desiderare.
Leda è molto femminile
Leda ha spesso voglia di giocare
brama di potersi ritrovare
trasformata e pronta ad eseguire.

Senza morbosità
che non sia complice
Senza amoralità
che non sia duplice.

Felicissima di stare
docilmente alle direttive
la fiducia per il suo Signore
è lo stimolo ad esagerare
Leda ha trovato l’uomo giusto
quello che le sa donare
ciò che in ogni donna è un gusto
poco facile da confessare.

Senza morbosità
che non sia complice
Senza amoralità
che non sia duplice.

Leda ama vorticare
in una fantasmagoria sensuale
può subire, immaginare e fare
ribaltare e poi farsi guidare
Lei si sa immedesimare
lei si sa differenziare
lei lo sa come si fa a viaggiare
lei lo sa come si può godere.

Senza morbosità
che non sia complice
Senza amoralità
che non sia duplice.

[Pausa strumentale]

Lei si sa immedesimare
lei si sa differenziare
lei lo sa come si fa a viaggiare
lei lo sa come si può godere.

Senza morbosità
che non sia complice
Senza amoralità
che non sia duplice.