Luna Melis – Ansia 2000 (con Enzo Dong): audio e testo

0

Rilasciato il 6 dicembre 2019 via RCA Records, Ansia 2000 è un singolo di Luna Melis, con la collaborazione del rapper napoletano e produzione di Big Fish.

Il testo e l’audio di questa canzone a dir poco contagiosa, che vanta la firma di Jake La Furia, Jacopo Ettorre e Mattia Cabras, in arte Braco, oltre a quella del rapper che ha scritto di suo pugno la strofa che ben interpreta.

Come leggo in un comunicato stampa, da rapper rivelazione dell’edizione 2018 del talent show X Factor a conduttrice del daily della trasmissione: davvero niente male per questa giovanissima ragazza sarda classe 2002, che qui interpreta una canzone veramente carina e coinvolgente, che ha tutte le carte in regola per farle togliere altre soddisfazioni.

tuttavia, come affermato dalla cantante, si tratta di un brano che racconta uno dei periodi più bui della sua vita, nella quale la facevano da padrone le incertezze: “Vivevo le mie giornate con ansia, attacchi di panico, dubbi su ogni cosa ma soprattutto mi sono sentita veramente sola per tutto questo tempo e che alla fine mi sono sempre risollevata da ogni brutta situazione sola con la forza di me stessa. Ho scelto di farla con Enzo perché è ai miei occhi simbolo di umiltà e determinazione. Come me sa quante volte la vita ci abbia presi a calci in culo per tanti motivi, ma avendo sempre avuto un grande obbiettivo non ci siamo mai fermati davanti a nulla“.

ansia 2000 copetina brano

Ansia 2000 testo — Luna Melis • Enzo Dong

downloadDownload su: iTunes

La paura dorme sempre qui di fianco a me
ho il battito del cuore che è il bolero di Ravel
mando segnali di fumo non mi riconosce nessuno
quella torre di Babele, la Casa De Papel.

Mi alzo e salto dal letto
come fossi ancora bambina
come fosse un giorno perfetto
come fosse paroxetina

il lunedì trito emozioni come dentro a un grinder
sogni da baby e problemi da grande
oggi si gioca master e commander
io, me stessa e le altre.

E di notte mi prende
e mi sale e mi scende
stringe la gola come un serpente
però fatto di niente
quando il sole si spegne
il buio che splende
come ci si sente?
Cosa vuole sapere una diciottenne.

Stasera che la testa è più leggera
mi sento una Luna piena
se cado sembrerò una cometa
che brilla, anche la terra.

Mi dicevi cosa vuoi che sia
tu non pensarci passa il tempo e passa il temporale
se vado a un party, in un secondo voglio andare via
si, puoi fidarti, è tutto normale, tutto normale

[Enzo]
Io voglio una vita da favola
c’era una volta una vita di notte, Diletta Leotta
una vita nel letto, di giorno e di notte
una vita che sbaglio ma non me ne importa frà
io sento dire che: “Enzo è terribile, non è credibile
supera il limite, 007 mira infallibile”
più che una scena è una scena del crimine, uoooh
non sono Maluma, sto sulla Luna, eh, eh, eh
Però finché dura, si è fatta l’una, uooooh
tu baciami e giura che non sei Giuda, eh, eh, eh

E di notte mi prende
e mi sale e mi scende
stringe la gola come un serpente
però fatto di niente
quando il sole si spegne
il buio che splende
come ci si sente?
Cosa vuole sapere una diciottenne-eh-eh-eh-eh-eh.

Stasera che la testa è più leggera
mi sento una Luna piena
se cado sembrerò una cometa
che brilla… anche la terra.

Mi dicevi cosa vuoi che sia
tu non pensarci passa il tempo e passa il temporale
se vado a un party, in un secondo voglio andare via
si, puoi fidarti, è tutto normale, tutto normale.

Stasera che la testa è più leggera
mi sento una Luna piena
se cado sembrerò una cometa
che brilla… anche la terra.

Mi dicevi cosa vuoi che sia
tu non pensarci passa il tempo e passa il temporale
se vado a un party, in un secondo voglio andare via
si, puoi fidarti, è tutto normale, tutto normale.

Stasera che la testa è più leggera
mi sento una Luna piena
se cado sembrerò una cometa
che brilla… anche la terra.


Ascolta su: