Coez – “La musica non c’è” è il nuovo singolo: audio e testo + video

0

Dopo aver recentemente conquistato il suo primo Disco di Platino digitale con Faccio Un Casino, brano estratto dal fortunato quarto album in studio omonimo (con questo disco 18 settimane consecutive in classifica, ancora in top 10 Fimi/Gfk e oltre 24 milioni di streams), il cantautore Coez torna in radio con il nuovo singolo La musica non c’è.

Si tratta di un bellissimo pezzo scritto dall’interprete e dedicato a una ragazza molto bella, una canzone in pieno stile Coez, che ad oggi, ha superato i 4 milioni di ascolti su Spotify, viaggiando a una media di oltre 50.000 streams al giorno.

Il nuovo singolo è uno di quei pezzi che non può lasciare indifferenti, in quanto immediato, fluido e portatore di un linguaggio personale e altresì universale, ovvero quelle caratteristiche che hanno consentito all’artista di raggiungere il successo.

Per ascoltare su Spotify questa potenziale hit cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che la compongono. In attesa del video ufficiale, qui un live video a Carroponte del 26/08/2017.

Faccio-Un-Casino-album-cover

Coez – La musica non c’è testo (Download)

Volevo dirti tante cose ma non so da dove… iniziare
Ti vorrei viziare, farti scivolare addosso questo mondo infame
Mettermi fra te e cento lame mentre cerco il mare
Penso non avrebbe senso fare un tuffo in mezzo se non ci sei tu a nuotare
E tu che sai colmare e tu che sai calmare

C’è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza
Ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è.

Vorrei farti cento cose ma non so da dove… iniziare
Ti vorrei viziare
Bella che non ti va di ballare
Ma bella che se balli le altre ti guardano male
E c’hai sempre qualcosa da insegnare
Mi metti in crisi e in questo testo non ti riesco a disegnare
Vorrei portarti al mare, anzi portarti il mare

C’è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza
Ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è.

E in fondo tutto quello che volevo, lo volevo con te
E sembra stupido ma ci credevo e ci credevi anche te
E non è facile trovarsi mai
Oh mai, oh mai
E tu mi dici “meglio se ora vai, ormai è tardi”.

C’è troppa luce dentro la stanza
Questo caldo che avanza e io non dormirò
E scusa se non parlo abbastanza
Ma ho una scuola di danza nello stomaco
E balla senza musica con te
Sei bella che la musica non c’è.

Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è
Sei bella che la musica non c’è.