Kachupa – Finché ce n’è: testo e video ufficiale

0

Finché ce n’è è il nuovo singolo dei Kachupa, band ambasciatrice di Slow Food e testimonial del progetto “Diecimila orti in Africa”.

Il nome di quest’interessante gruppo formato dalla cantante Lidiya Koycheva, Davide Borra, Alberto Santoru e Mattia Floris, si ispira al piatto tipico di Capo Verde (Africa) composto da ingredienti ricchi di vitamine e di vita ovvero pesce, verdura, legumi, frutta e cereali.

Pubblicata ed in rotazione radiofonica dallo scorso 27 aprile 2015, la canzone denuncia e condanna una parte delle persone, della società, quelle che vivono per possedere, quella gente che non è mai soddisfatta-sazia, quegli individui che pur di arricchirsi sempre più, sarebbero disposti a tutto. In buona sostanza, si fa riferimento ai poteri forti, ai politici e tutti quelli che pensano solo ad arricchirsi con una certa avidità, prepotenza ed immoralità.

Il video ufficiale che accompagna questo significativo pezzo, è stato prodotto da Eugenio Ripepi e diretto da Andrea Languasco, mentre la location scelta è il circolo Arci Margot di Carmagnola (Torino). Il filmato invita a ripudiare il menefreghismo, l’avidità e l’egoismo, ovvero quelli che da sempre sono i mali dell’uomo e che oggi sono sempre più accentuati.

Per vederlo su Youtube cliccate sull’immagine sottostante, dopo la quale trovate le parole che compongono l’inedito.

finche-ce-ne-video-kachupa

Testo Finché ce n’è – Kachupa (Digital Download)

Legno storto, marcio e divelto
ti raddrizzerai
e ci riuscirai solo da morto (solo da morto)
lupo affamato di fame futura, tra quattro mura
di spazzatura, di spazzatura

????, ????

Con gli occhi bendati, le mani protese
ad afferrare, ad ? anche ciò che non si vede
a firmare il prezzo di ogni persona che ogni destino
ha dietro appeso il suo cartellino

[Ritornello] x2
Finché ce n’è si mangia
finchè ce n’è si fot*e
tutto s’inghiotte
s’inghiotte tutto

????, ????

L’aria, l’acqua, la terra, le lotte
dei nostri padri
l’aria, l’acqua, la terra e il latte dei nostri figli

Legno storto, marcio e divelto
ti raddrizzerai
e ci riuscirai solo da morto (solo da morto)
lupo affamato di fame futura, sommerso dalla
tua spazzatura

[Ritornello] x2

[Ritornello] x3

Info su questo gruppo

Ulteriori informazioni sui Kachupa, le trovate nella loro pagina Facebook e nel loro sito web.