Giorni Anomali, Io non la voglio una vita normale: testo e video ufficiale

0

Io non la voglio una vita normale è il titolo del nuovo singolo dei Giorni Anomali, rilasciato in tutti gli store lo scorso 13 maggio ed in rotazione radiofonica dal 15 maggio 2015.

I Giorni Anomali sono Federico Meli alla voce, Stefano Capocecera al basso, Alessio Forlani e Riccardo Aquilanti alla chitarra e Federico Maragoni alla batteria.

La rock-pop band viterbese nata nel 2009, torna alla ribalta con questa canzone che rappresenta la rinuncia alla serenità, quella che spegne il fuoco del Rock and roll e che nella sua bellezza, blocca il processo di evoluzione personale. “Al contrario, se ben canalizzati, il disagio e il senso di inadeguatezza simboleggiano la spinta per la realizzazione di grandi obbiettivi ovvero quelli che fanno nascere le canzoni. Perciò, se questo è il prezzo da pagare: io non la voglio una vita normale, ha raccontato il gruppo.

L’inedito è stato prodotto da Vincenzo Mario Cristi (Vanilla Sky, The Gaia Corporation) ed è anche disponibile insieme ad una seconda traccia intitolata 14 Anni (unplugged).

Il brano è accompagnato dal video ufficiale disponibile dal 12 maggio scorso. Il filmato è stato montato e diretto da Giulia Selvaggini con la collaborazione di Riccardo Grattarola. Gli attori sono invece Giulia Meloni (moglie), Pietro Agostini (capo), Alessandra Lamanda (figlia).

Per vederlo cliccate sull’immagine in basso, dopo la quale potete leggere il testo completo.

il-non-la-voglio-una-vita-normale-video-giorni-anomali

Testo Io non la voglio una vita normale – Giorni Anomali (Digital DownloadEP con 2 tracce)

Vorrei giocare come gli altri
vorrei non fare sempre il duro
vorrei guardarti mentre dormi
parlarti del futuro
vorrei comprendere i tuoi sbagli
ma sono abituato male
ed imparare anche a fidarmi
vorrei saper lasciarmi andare

Ma non la voglio una vita normale
voglio qualcosa che mi vada sempre male
voglio rischiare di perdere tutto
di perdere anche me
io non la voglio una vita perfetta
voglio una donna che non mi aspetta

Ed ho imparato a non fare promesse
ed ho imparato a guidare
mi sono perso per le strade del mondo
ed ho imparato a tornare
ed ho mangiato senza avere fame
ed ho bevuto per il gusto di bere
e non è vero che la vita insegna
e non è detto che è sempre amore

Io non la voglio una vita normale
voglio qualcosa che mi vada sempre male
voglio rischiare di perdere tutto
di perdere anche me
io non la voglio una vita perfetta
voglio una donna che non mi aspetta
voglio bruciare, voglio sentire, voglio di più

Quando non son sicuro
quando non vi è nessuno
quando nemmeno ci vedo
quando nemmeno ci credo
quando restavo da solo
e avevo bisogno di te
ora che mi basta un sogno
ora che non mi lamento

Io non la voglio una vita normale
voglio qualcosa che mi vada sempre male
voglio rischiare di perdere tutto
di perdere anche me
io non la voglio una vita perfetta
voglio una donna che non mi aspetta
voglio bruciare, voglio sentire, voglio di più