Dile – Vodka: audio e testo del bellissimo singolo

0

Il testo di Vodka, singolo del cantautore abruzzese Francesco Di Lello, artisticamente conosciuto come dile, disponibile dal 15 maggio 2020 per OSA / Artist First.

L’emergente artista ha sfornato quest’altra meravigliosa canzone (ascoltala), che arriva a poco meno di due mesi di distanza da America. Complessivamente è il settimo brano rilasciato da questo ragazzo.

Nella canzone, il protagonista sembra essere innamorato di una ragazza, con la quale tuttavia non si vede molto spesso ma quando questo accade, i due finiscono per bere e trascorrere tutta la notte insieme. Tra i due sembra esserci grande intesa e sintonia, tanto che il tempo scorre così velocemente che il protagonista vorrebbe fermarlo in eterno.

copertina canzone vodka dile

Dile – Vodka testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

[Strofa 1]
Entriamo in quel bar
Dio, come sei bella
ordiniamo un’altra vodka
anche se girerà la testa
tanto, che importa
se finiamo a dormire in macchina
se poi andiamo da me-eeh

[Pre-Ritornello]
E quante volte ti ho beccata in giro con un altro tipo
ed io che ti volevo, io che ti volevo… far toccare il cielo
e quante volte con un tuo sorriso ho perso l’equilibrio
ed io che ti volevo, io che ti volevo… far toccare il cielo

[Ritornello]
Adesso l’hai capito
ti passo a prendere e facciamo un giro
fermiamo il tempo fino all’infinito
tratteniamo un altro po’ il respiro
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta…

[Strofa 2]
Torniamo in quel bar
ca**o se sei bella
bevi ancora una vodka
anche se siamo già alla terza
che ce ne importa
se finiamo anche stavolta in macchina
se poi andiamo da me-eeh

[Pre-Ritornello]
E quante volte ti ho beccata in giro con un altro tipo
ed io che ti volevo, io che ti volevo… far toccare il cielo
e quante volte con un tuo sorriso ho perso l’equilibrio
ed io che ti volevo, io che ti volevo… far toccare il cielo

[Ritornello]
Adesso l’hai capito
ti passo a prendere e facciamo un giro
fermiamo il tempo fino all’infinito
tratteniamo un altro po’ il respiro
prima di dirci un’altra volta addio
ti passo a prendere e restiamo in giro
fermiamo il tempo perché è già mattino
tratteniamo un altro po’ il respiro
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta addio
prima di dirci un’altra volta.


Ascolta su: