Brunori Sas – Le quattro volte: video ufficiale + testo

0

E’ di Giacomo Triglia la regia del video ufficiale relativo al nuovo singolo di Brunori Sas intitolato Le Quattro Volte, bel pezzo estratto dall’ultima nonché terza fatica discografica in studio Il Cammino Di Santiago in Taxi Vol.3, rilasciato oltre un anno fa ovvero il 4 febbraio 2014 per Picicca Dischi/Sony Music.

Le quattro volte è il terzo singolo estratto dall’album e fa seguito ai precedenti Kurt Cobain e Mambo reazionario.

Il filmato è la sintesi della lunga tournee del cantautore cosentino e potete gustarvelo direttamente da qui, ad inizio articolo.

Per vederlo nel canale Youtube dell’artista cliccate sull’immagine in basso, dopo la quale trovate le parole che compongono questo brano.

le-quattro-volte-video-brunori-sas

 

Le quattro volte testo – Brunori Sas (Digital Download)

[Verso 1]
Devo solo arrivare, alla quinta elementare
per diventare grande grande, come mio padre
e metterò il grembiule
e imparerò a volare
e scriverò poesie d’amore, soltanto per mia madre
devo solo arrivare, agli esami di maturità
prendermi sto diploma e poi dopo si vedrà
non mi piace la scuola
non mi piace studiare
voglio solo suonare
voglio bere e fumare

[Ritornello]
E un altro Capodanno
un altro Carnevale
un altro Ferragosto
e ancora un altro Natale
la prima comunione
il primo funerale
la festa del paese
la morte del maiale
si può nascere un’altra volta
poi rinascere
ancora un’altra volta se ti va

[Verso 2]
Devo solo arrivare
alla fine del mese
prendere lo stipendio
e poi badare alle spese
e con quello che rimane
programmare le ferie
quest’anno vado al mare
e mi voglio rilassare
devo solo arrivare
a due passi dall’altare
prendere una moglie
e poi essere un buon padre
e dopo 40 anni forse, andarmene la pensione
con l’orologio d’oro al polso
e il gelo dentro al cuore

[Ritornello 2]
E un altro Capodanno
un altro Carnevale
un altro Ferragosto
e ancora un altro Natale
la prima comunione
il primo funerale
la festa del paese
e la carne del maiale
si può nascere un’altra volta
poi rinascere
ancora un’altra volta se ti va

ancora un’altra volta se ti va

[Verso 3]
E i fiori dentro i vasi
i fiumi dentro il mare
i funghi sotto i rami secchi
e i fumi dei camini
e passeranno i giorni
e passeranno gli anni
e brinderemmo ancora per 200 capodanni

[Conclusione]
si può nascere un’altra volta
poi rinascere
ancora un’altra volta
si può nascere un’altra volta
poi rinascere
ancora un’altra volta se ti va