Biagio Antonacci è tornato con il nuovo singolo In mezzo al mondo: audio e testo (in arrivo il video)

0

Il cantautore e chitarrista milanese Biagio Antonacci è finalmente tornato con il nuovo brano In mezzo al mondo, uscito il 29 settembre come primo singolo estratto dal nuovo album Dediche e Manie, che vedrà la luce il prossimo 10 novembre su etichetta IRIS con distribuzione di Sony Music, a oltre tre anni e mezzo dall’ultima fortunata fatica discografica L’amore Comporta, certificata per ben due volte Platino.

Nell’atteso progetto, in pre-order nel formato digitale, saranno incluse tredici nuove canzoni e due ospiti: Laioung e Mario Incudine.

Il primo tassello della quattordicesima era discografica, viene trasmesso dalle emittenti radiofoniche nazionali a partire da oggi e sono sicurissimo che non deluderà i numerosissimi fans di questo straordinario artista.

Siete curiosi di ascoltare il brano? E’ possibile farlo su Spotify cliccando sulla copertina in basso, dopo la quale trovate le parole che lo compongono.

Update: il video ufficiale è stato diretto da Niccolò Celaia e Antonio Usbergo per YouNuts! e dovrebbe uscire proprio oggi. Il filmato è ambientato in una videoteca degli anni ’90 e vedrà protagonista il commesso di un negozio, che mentre lavora immagina di essere il protagonista dei film che vengono affittati dalle clienti.

copertina-in-mezzo-al-mondo

Biagio Antonacci – In mezzo al mondo testo (Download)

Di fronte al tuo sorriso
Ho chiesto solo aiuto
E non so… chi sei
Ti ho vista parcheggiare
Condannata dalla fretta
e non lo so… chi sei.

Sono giorni che penso di essere diverso
Sono giorni che conto a fatica perché sono giù
Porco giuda non vedi che il tempo sta finendo
Grazie a questo straniero sorriso
Ho capito che c’è il Paradiso
Se il coraggio portasse il tuo nome lo pronuncerei.

In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo due storie forti
La rabbia e il tempo
E io senza sapere chi sei
So che mi contaminerei
Io senza sapere chi sei
La voglia come sa parlare
La voglia come sa aspettare te.

Tu non sai che cosa ho in testa
Io non so tu come scrivi
Non lo so… chi sei
Ho cambiato stazione perché c’è una canzone
Non sopporto sentire cantare la verità
Ho capito cos’eri davanti al tuo portone
Grazie a questo straniero sorriso
Ho capito che c’è il paradiso
Se il coraggio portasse il tuo nome lo pronuncerei.

In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo due storie forti
La rabbia e il tempo
E io senza sapere chi sei
So che mi contaminerei
Io senza sapere chi sei
La voglia come sa parlare
La voglia come sa aspettare te.

In un giorno che mai come adesso riviver vorrei.

In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo
Io e te
In mezzo al mondo due storie forti
La rabbia e il tempo
Io senza sapere chi sei
Ciao.