Awhon & Pino Franzese – Nun Crire A Stu Core: audio, video e testo

0

Leggi il testo e la traduzione in italiano e ascolta e guarda il video ufficiale di Nun Crire A Stu Core, singolo disponibile dal 7 settembre 2019, che vede duettare Awhon & Pino Franzese.

Gli autori di questa gradevole canzone in dialetto partenopeo sono Marco Esposito, in arte Awhon e Angelo Di Lorenzo, mentre il filmato è stato diretto da Pixel Video.

copertina brano Nun crire a stu core

Nun Crir A Stu Core Testo e Traduzione

downloadDownload su: AmazoniTunes

E dimm si staser staj cu me
bebe vien ca, fatt vre
nun t fa sunna sultant e nott
fatt vivr co sol nfacc
e quand pens ca t abbracij o cor mij esc pazz (nennè)
nun t voglij vivr sultant dint e storij.

E dimmi se stasera stai con me
piccola vieni qua, fatti vedere
non farti sognare solo di notte
fatti vivere col sole in faccia
e quando penso di abbracciarti il mio cuore esce pazzo
non ti voglio vivere soltanto nelle storie.

Tra mill uerr e cor voglji ca sciglij a me
non pienz a chist ammor comm ij penz a te
e mo ca ti staj ballan, parian
e che cumpagn nun piens chiu a nient
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor.

Tra mille guerre di cuore che scegli a me
non pensi a quest’amore come io penso a te
e ora che stai ballando, parlando
e che non pensi più a niente
sta passando il tempo e tu non credi a questo cuore.

Bebe vien cu me
ij te voglij però tu nun m pienz, eh
tropp e lor ca t chiamn’n nenne
suon e fa na vit sul e viaggij
e vien nziem a me, pigliaml chiust curaggij
dimmi tu la meta ora (ora)
pripart ca ca s vola (vola)
e tu nun si maj serij, ij so sincer
Ehehoh
dimmi tu la meta ora (ora)
pripart ca ca s vola (vola)
e tu nun si maj serij, ij so sincer.

Piccola, vieni con me
io ti voglio ma tu non mi pensi
troppi di loro ti chiamano nenné
suona e fa una vita solo di viaggi
e vieni insieme a me, prendimi trova il coraggio
dimmi tu la meta ora
preparati che qua si vola
e non sei mai seria, io sono sincero.

Tra mill uerr e cor voglji ca sciglij a me
non pienz a chist ammor comm ij penz a te
e mo ca ti staj ballan, parian
e che cumpagn nun piens chiu a nient
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor.

E quand arriv stanott
bebe, ij t sonn e po m scet e bott
che pensier facc e lott
mo m vest song e l’8 e dint e not e sta canzon ij c mor
ta ta ta, ij c more, tres, dos, part sta canzon
er n’illusion oppur me guardat
ossaj ca e te nun magg maj scurdat
e ij so nu scem m so nnammurat.

E quando arriva stanotte
piccola, io ti sogno mi sveglio di botto
che pensieri che faccio e lotto
ora mi vesto sono le 8 e muoio nelle note di questa canzone
muoio, tre, due, inizia questa canzone
eri un illusione o mi hai guardato
lo sai che di te non mi sono mai dimenticato
e sono uno scemo e innamorato.

Tra mill uerr e cor voglji ca sciglij a me
non pienz a chist ammor comm ij penz a te
e mo ca ti staj ballan, parian
e che cumpagn nun piens chiu a nient
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor
nananananananana
tra mill uerr e cor
e mo ca ti staj ballan, parian
e che cumpagn nun piens chiu a nient
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor
nananananananana
tra mill uerr e cor
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor.

E tu nun crir a stu cor
e piens a me quand piens all’ammor
(tu nun crir a stu cor)
ij m piglias e ros cu tutt sti spin
perché nde suon cu te m sent viv
e mo ca ti staj ballan, parian
e che cumpagn nun piens chiu a nient
sta passan o tiemp e tu nun crir a stu cor
Ehi tu.

E tu non credi a questo cuore
e pensi a me quando pensi all’amore
(tu non credi a questo cuore)
e mi prenderei le rose con tutte le spine
perché quando sono con te mi sento vivo
e ora che stai ballando, parlando
e che non pensi più a niente
sta passando il tempo e tu non credi a questo cuore.


Ascolta su: