Arcade Fire: guarda il video del nuovo brano Creature Comfort (con traduzione del testo)

0

A meno di due settimane di distanza dal nuovo singolo Everything Now, gli Arcade Fire hanno rilasciato il secondo singolo estratto dal quinto album in studio che si intitola proprio Everything Now, atteso progetto disponibile in pre-order nel formato CD, in vinile e digitale, che vedrà la luce il prossimo 28 luglio.

Il disco è stato prodotto dal gruppo con la collaborazione di Markus Dravs, Thomas Bangalter, Steve Mackey e Geoff Barrow e racchiuderà 13 inediti.

Il 16 giugno la indie rock band canadese composta da Win Butler, Régine Chassagne, William Butler, Richard Reed Parry, Tim Kingsbury e Jeremy Gara ha reso disponibile il nuovo brano Creature Comfort, un bel pezzo scritto e prodotto dal gruppo, con la collaborazione di Geoff Barrow e Steve Mackey.

Creature Comfort (che sta ad indicare un qualcosa che rende una persona più felice e a suo agio) parla di suicidio, quel terribile atto che ormai tanti giovani pensano di compiere, credendo di fuggire dalle difficoltà della vita e sperando che togliersi la vita sia indolore. La band vuole trasmettere il messaggio che, non è con il suicidio che si risolvono i problemi…

La canzone è accompagnata dal video ufficiale diretto da Tarik Mikou, che è possibile vedere su Youtube cliccando sull’immagine sottostante.

A seguire la traduzione in italiano e le parole in inglese che compongono questo pezzo.

Creature Comfort – Arcade Fire – Traduzione (Download)

[Strofa 1: Win Butler]
Alcuni ragazzi odiano se stessi
Passano la vita odiando i loro padri
Alcune ragazze odiano i loro corpi
Stanno davanti lo specchio ad aspettare un giudizio

[Pre-Ritornello: Win Butler]
Dicendo “Dio fammi diventare famosa”
Se non puoi proprio fallo senza dolore
Basta che sia indolore

[Strofa 2: Win Butler]
Suicidio assistito
Sogna sempre di morire
Mi ha detto che ci è andata vicina
Ha riempito la vasca da bagno e ha messo il nostro primo disco

[Pre-Ritornello: Win Butler + Régine Chassagne]
Dicendo “Dio fammi diventare famosa”
Se non puoi proprio fallo senza dolore
Basta che sia indolore

[Ritornello: Win Butler + Régine Chassagne]
Continua senza sosta, non so cosa voglio
Ancora e ancora, non so se lo voglio
Avanti e avanti, non so cosa voglio
Di continuo, non so se lo voglio
(Senza sosta, non so cosa voglio)
(Di continuo, non so se lo voglio)
(Senza sosta, non so cosa voglio)
(Di continuo, non so se lo voglio)

[Strofa 3: Win Butler + Régine Chassagne]
Alcune ragazze odiano se stesse
Si nascondono sotto le copertine con i sonniferi e
Alcune ragazze si tagliano (o “si fanno del male”)
Stanno davanti lo specchio ad aspettare un giudizio
Alcuni ragazzi ottengono troppo, troppo amore, troppo tocco (o “contatto”)
Alcuni ragazzi fanno invece la fame
Stanno davanti lo specchio ad aspettare un giudizio

[Ponte 1: Win Butler]
I piccoli piaceri lo rendono indolore*
Seppelliscimi senza soldi e senza nome
Nato in una miniera di diamanti
Sono tutte intorno a te ma non riesci a vederle
Nato in una miniera di diamanti
Sono tutte intorno a te ma non riesci a toccarle

[Pre-Ritornello: Win Butler]
Dicono “Dio fammi diventare famosa”
Se non puoi proprio fallo senza dolore
Basta che sia indolore

[Ponte 2: Win Butler]
Non è indolore
Era una mia amica, una mia amica
E non siamo senza nome, oh

[Ritornello: Win Butler + Régine Chassagne]
Continua senza sosta, non so cosa voglio
Ancora e ancora, non so se lo voglio
Avanti e avanti, non so cosa voglio
Di continuo, non so se lo voglio
(Senza sosta, non so cosa voglio)
(Di continuo, non so se lo voglio)
(Senza sosta, non so cosa voglio)
Beh, se non sei sicuro, la prudenza non è mai troppa (o “meglio prevenire che curare”)

[Post-Ritornello: Win Butler + Régine Chassagne]
I piccoli piaceri, lo rendono indolore
I piccoli piaceri, lo rendono indolore

[Strofa 4: Win Butler]
Siamo le ossa sotto i piedi
La bugia innocente del benessere americano
Vogliamo ballare ma non riusciamo a sentire il ritmo
Sono un bugiardo, non dubito della mia sincerità

[Post-Ritornello: Win Butler]
Basta renderlo indolore
I piccoli piaceri, lo rendono indolore

[Conclusione: Win Butler + Régine Chassagne]
Na-na-na-na na-na-na
Na-na-na-na na-na-na
(Na-na-na-na na-na-na)
(Na-na-na-na na-na-na)
I piccoli piaceri, lo rendono indolore

* “Creature comforts” sono le cose fondamentali che rendono la vita piacevole e riducono la sofferenza.. Gli Arcade Fire trasformano ironicamente questa espressione, riferendosi all’atto del suicidio come una “Creature comforts” che libera una persona dal dolore di vivere in questo mondo, con la speranza che il suicidio sia una fuga indolore.

Powered by NuoveCanzoni.com

Arcade Fire – Creature Comfort testo

[Verse 1: Win Butler]
Some boys hate themselves
Spend their lives resenting their fathers
Some girls hate their bodies
Stand in the mirror and wait for the feedback

[Pre-Chorus: Win Butler]
Saying God, make me famous
If you can’t just make it painless
Just make it painless

[Verse 2: Win Butler]
Assisted suicide
She dreams about dying all the time
She told me she came so close
Filled up the bathtub and put on our first record

[Pre-Chorus: Win Butler + Régine Chassagne]
Saying God, make me famous
If you can’t just make it painless
Just make it painless

[Chorus: Win Butler + Régine Chassagne]
It goes on and on, I don’t know what I want
On and on, I don’t know if I want it
On and on, I don’t know what I want
On and on, I don’t know if I want it
(On and on I don’t know what I want)
(On and on I don’t know if I want it)
(On and on I don’t know what I want)
(On and on I don’t know if I want it)

[Verse 3: Win Butler + Régine Chassagne]
Some girls hate themselves
Hide under the covers with sleeping pills and
Some girls cut themselves
Stand in the mirror and wait for the feedback
Some boys get too much, too much love, too much touch
Some boys starve themselves
Stand in the mirror and wait for the feedback

[Bridge 1: Win Butler]
Creature comfort makes it painless
Bury me penniless and nameless
Born in a diamond mine
It’s all around you but you can’t see it
Born in a diamond mine
It’s all around you but you can’t touch it

[Pre-Chorus: Win Butler]
Saying God, make me famous
If you can’t just make it painless
Just make it painless

[Bridge 2: Win Butler]
It’s not painless
She was a friend of mine, a friend of mine
And we’re not nameless, oh

[Chorus: Win Butler + Régine Chassagne]
It goes on and on, I don’t know what I want
On and on, I don’t know if I want it
On and on, I don’t know what I want
On and on, I don’t know if I want it
(On and on I don’t know what I want)
(On and on I don’t know if I want it)
(On and on I don’t know what I want)
Well if you’re not sure, better safe than sorry

[Post-Chorus: Win Butler + Régine Chassagne]
Creature comfort, make it painless
Creature comfort, make it painless

[Verse 4: Win Butler]
We’re the bones under your feet
The white lie of American prosperity
We wanna dance but we can’t feel the beat
I’m a liar, don’t doubt my sincerity

[Post-Chorus: Win Butler]
Just make it painless
Creature comfort, make it painless

[Outro: Win Butler + Régine Chassagne]
Na-na-na-na na-na-na
Na-na-na-na na-na-na
(Na-na-na-na na-na-na)
(Na-na-na-na na-na-na)
Creature comfort, make it painless