Antonella Lo Coco, Optional: video ufficiale e testo

0

antonella-lo-coco-optional-cover-singolo

Si intitola Optional il nuovo singolo di Antonella Lo Coco, che sarà pubblicato in tutti i digital store il 14 ottobre 2014.

In rotazione radiofonica da venerdì 10 ottobre, il brano anticipa il rilascio del nuovo album, che arriva dopo Geisha pubblicato il marzo 2013, e Cuore scoppiato rilasciato nel 2011.

Il primo tassello della terza era discografica di Antonella, nasce a Londra anche con la collaborazione di Dimitri Tikovoi, già produttore dei Placebo e Charli XCX per citarne un paio, anche se la vera produzione è opera della coppia di produttori londinesi The Electric e Charlie Rapino.

L’inedito ha il compito di lanciare un semplicissimo messaggio: coloro i quali cercano di ostacolarti, di spegnere il lume dei tuoi sogni, è un optional nel senso che devi farne a meno. Inoltre sono stati realizzati un paio di remix (extended e radio edit): curati da Keller, Mauro Ferrucci e Tommy Vee.

Questo pezzo è ora accompagnato dal video ufficiale uscito su Youtube in data venerdì 10 ottobre 2014. Il filmato è stato diretto da Federico Monti, la cui produzione è ispirato più al genere alternativo che non pop. La clip è davvero molto semplice e potete vederla cliccando sull’immagine sottostante, mentre appena dopo trovate le parole che compongono questa nuova canzone.

lococo-optional-videoclip

Testo Optional – Antonella Lo Coco

Autori e compositori: Edvard Forre Erfjord, Henrik Barman Michelsen, James Newman, Antonella Lo Coco, Emanuele Asti.

Io sono ferma qui sempre a chiedermi perché
ma perché, ma perché non riesco a smettere
ubriaca di follia fino a che ce la farò
riuscirò, lotterò io ti ritroverò
con ali di ferro io non cadrò mai
con la verità so che ci salverei
l’alternativa a noi sembra non esistere
no non c’è, no non c’é
io mi distraggo un po’

tu sei un optional fatto di plastica
non sento dolore se me ne andrò oh oh oh oh optional
tu sei un optional alzo la musica
così mi diverto un po’ oh oh oh oh optional

odio chi non crede in me nella mia instabilità
il disordine, il caos mi fanno bene sai
mi cerco dentro te fino a perdermi nel tempo
ti stringo, ti voglio, non riesco a smettere
con ali di ferro non cadremo mai
ci vuole coraggio per essere noi
l’alternativa sembra non esistere
non non c’è, no non c’è
io mi distraggo un po’

tu sei un optional fatto di plastica
non sento dolore se me andrò oh oh oh oh optional
tu sei un optional alzo la musica
così mi diverto un po’ oh oh oh oh optional

a luci spente ballerò, esagerata io sarò
tutta la notte so che mi vedrai
tu sei un optional fatto di plastica
non sento dolore se me ne andrò oh oh oh oh optional

tu sei un optional fatto di plastica
non sento dolore se ne andrà oh oh oh oh optional
tu sei un optional alzo la musica
così mi diverto un po’ oh oh oh oh optional

tu sei un optional, tu sei un optional
tu sei un optional, tu sei un optional
oh oh oh oh optional
oh oh oh oh optional
oh oh oh oh optional
oh oh oh oh optional
optional