Anna Pepe rilascia Drippin’ In Milano, nuovo contagioso singolo

0

A una settimana dal comeback Squeeze, la giovane rapper Anna Pepe torna con il singolo Drippin’ In Milano, contagiosa nuova canzone disponibile ovunque, anche in radio, da venerdì 16 luglio 2021 per la label Virgin Records. Il testo e l’audio.

Dopo lo straordinario successo di Bando e i conseguenti remix di Rich The Kid, Maxwell, Endor, Gemitaiz & Madman, la rapper classe 2003 ha prima pubblicato il tagliente succitato freestyle, nel quale ha messo in mostra la sua grande abilità con punch line taglienti ed affilate. E’ ora la volta di questa orecchiabile canzone, prodotta dal romano Young Miles (stesso producer di Squeeze), al secolo Nicolò Pucciarmati, caratterizzata da un ritornello a dir poco virale, che entra in testa sin dal primo ascolto.

Drippin’ In Milano è un brano clubbing, fresco e accattivante, che indubbiamente potrebbe dare non poche soddisfazioni alla rapper di La Spezia, astro nascente della scena urban italiana.

Dripping in Milano copertina brano anna

Drippin’ In Milano Testo Anna

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

(Young Miles)

[Rit.]
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro

[1a Strofa]
Ah
Sta città non m’ha mai dato nulla
Sentivo rap in culla
Parlano e non sanno nulla
Per te la strada è lunga
Posso fare un po’ di tutto
Sì, come un macchinario
Sto sciando, non parlare
Segnalo sul calendario
Ma quelle cose che fai mi fanno ridere
Io penserei a scrivere, mica a fare i give-away
Sangue marcio per nuotare tra le vipere
Voglio guadagni e vivere (ah, yeah), mica per soldi morire
Fanno schifo quelle robe che fai
Ti staccano il wi-fi
Giuro ho schivato cento guai
Quando c’erano cento online
Mi godo la life, giuro
Fuck le tue vibes, giuro
So quello che devo fare, quindi fan*ulo
Non metto da parte amici, me li porto appresso
So che certi son nemici innamorati del successo
Non capisco ciò che dici, slang è forte come assenzio
In pratica ciò che dici l’ho già fatto in silenzio

[Rit.]
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro

[2a Strofa]
Chiaro che mi fo**e zero dei capricci
Settimo piano hotel, troppo lontani per capirsi
Da qua sopra non vedo gli antagonisti
Manco gli faccio i dissing, tanto non li capiscono
Chiaro, chiaro, guarda dove vado
Vai tranquillo che ai diciotto pagheranno caro
Sai che faccio goal di nuovo tu ancora col palo
Dicevo “Ho la palla in rete”, noi già sapevamo
Halo Halo, spiegami con chi parliamo
Mi parlano questi e rispondo che è tutto chiaro
Io non cago questi, commentano dal divano
Se parli del mio nome, sicuro, non farlo invano, ah (sicuro, non farlo invano, ah )

[Rit.]
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Drippin’ in Milano, mi fumo il gelato
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro
Basta, me ne vado, se sbaglio non pago
Ho capito, è chiaro, chiaro
È tutto chiaro, chiaro

Ascolta su: