Leggi il testo di Alghe by Nerissima Serpe e Villabanks

0

In Alghe (il testo), Nerissima Serpe e Villabanks danno vita a un coinvolgente duetto divenuto virale. Si tratta della sesta traccia racchiusa in Denti Da Latte, debut album dell’emergente rapper, pubblicato l’11 luglio 2020.

Nell’interessante disco composto da tredici brani, Vieri Igor Traxler, meglio conosciuto come Villabanks, ha dato il suo contributo anche in Barakkino Remix. Ma Igor non è l’unico ospite dell’album; gli altri featuring sono con gli emergenti Digital Astro e Papa V.

La traccia è stata scritta dai due interpreti e prodotta da Fri2ryk & Linch. Quest’ultimo ha co-prodotto gran parte delle tracks presenti in El Puto Mundo, terzo disco di Villabanks uscito il 30 settembre 2020.

copertina album Denti Da Latte

Testo Alghe Villabanks & Nerissima Serpe

downloadDownload su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[1a Strofa: VillaB.]
Ogni volta che ti vedo finisco sott’acqua
Lingerie sottile cade sui suoi tacchi
Avevo tanto da darti, niente da dirti
Faccio cocaina pura da ficcarti nelle orecchie
Droga dentro al cu*o del mio mulo, va dritta da Serpi
In studio whippo roba mai sentita, cosi’ dal niente
Passo ore nella fi*a mentre fumo piante

[Ritornello 1: VillaB.]
Alghe-e (e)
Stanno crescendo da me
Hai annaffiato il parquet in tutte le stanze-e (eh)
E quel tuo cu*o sucio
Non riesco più a starne senza-a
Sostanze
Ahi mami, que buena

[2a Strofa: Nerissima S.]
Neriss
Oh dai, no, spostati
Impacco d’alghe, joint che brillo dieci infami
La fragranza nella tasca poffo puro
Non mi manchi (Non mi manchi)
La mia slim sta brillando coi carati, calma zero
Fumo slata la papaya, tuo papà non c’è da un po’
Le mie alghe mi hanno avvolto, serpeggiando tra la sese, troppa sete a luci spente
Quattro kiss, due per guancia, ah
Tu bevi aloe, l’amica tua migliore se lo spalma sulle gambe e braccia
Troppa erba in una stanza, la tua voce non mi stanca
Mentre tutto quanto scorre i miei serpenti fanno slah
Faccio slalom dentro te
Quattro santi nell’hotel
Onde nere la salsedine io sto fumando

[Ritornello 2: N. Serpe]
Alghe-e (Alghe-e)
Stanno crescendo da me
La barriera corallina in tutte le stanze-e
Il tuo cu*o su di me rimbalza
Il fumo, fiori bianchi rampicanti sul tuo corpo
Tatuaggi orientali, occhi panjabi non adatti
I tuoi occhi son smeraldi
Fumo alghe-e (alghe-e)
Fumo alghe-e

[3a Strofa: VillaB.]
Sai lo vedo che mi scopi con gli occhi quando mi guardi
Trenta pu**anelle vogliono farmi da Barbie
Voglio Ariel tra i coralli, ah
Non lo sai quanto mi manchi, ah
Quanta gente vorrebbe mettersi al posto mio
Quanto mi son fatto il cu*o, te lo sei chiesto mai?
Voglio Ariel tra i coralli (coralli)
Non lo sai quanto mi manchi (mi manchi)

[Ritornello 3: Nerissima Serpe, VillaBanks]
Io sto fumando
Alghe-e
Stanno crescendo da me
La barriera corallina in tutte le stanze-e
E quel tuo cu*o sucio
Non riesco più a starne senza-a (a)
Sostanze
Ahi mami, que buena-a
Coño
Nerissima