Leggi il testo di WildPirata di Inoki, con la collaborazione di Tedua

0

Venerdì 15 gennaio 2021 è uscito Medioego, nuovo disco del rapper Inoki, e Wildpirata era sicuramente tra le canzoni più attese, in quanto impreziosita dalla voce del collega genovese Tedua. Al di la di questo, il brano non delude di certo le aspettative. Il testo e l’audio.

A quasi sette anni di distanza dall’ultima fatica discografica “L’antidoto”, il romano Fabiano Ballarin, alias Inoki, torna con questo attesissimo quinto album in studio, anticipato dai singoli “TREMA” e “NOMADE”, entrambi pubblicato nel 2020, e composto da 18 tracce prodotte da DJ Shocca, Salmo, Stabber, Chryverde, Chris Nolan, Crookers, Sine, Big Joe e Garelli, che insieme a Chryverde ha prodotto questa traccia, la seconda in scaletta. Oltre a Tedua, gli altri ospiti del progetto sono BigMama, DJ Shocca e Noemi.

Il titolo del brano in oggetto, decisamente ben realizzato sotto tutti i punti di vista, unisce una delle due parole che formano il nome delle rispettive crew dei due artisti, vale a dire Wild Bandana e Rap Pirata.

copertina album medioego

Testo WildPirata, Inoki & Tedua

Download su: Amazon – Ascolta su: Apple Music

[Producer Tag]
Oh my God, Garelli
Eheheheheh

[1a Strofa]
Stai cercando di fo**re me, fra’?
Wild Bandana, lama nella kefiah
“Medioego”, Urbana Commedia (Co-commedia)
Nella giungla i cuccioli di Akela (Tra)
Refilliamo la fiducia, rinforziamo questa squadra
Ritorniamo dalla strada fino a Zena
Con i colpi di katana, le palanche nella stacca
Rosso e blu sulla casacca con la lacca
La catena dello scooter spaccata da una tenaglia
La maglia ha macchie di sugo, un buco fatto dal fumo
Riesumo e sul muro (Sicuro), bro
Il mio nome è ancora leggenda
Nel gioco ho messo la tenda
Apro il fuoco sul beat con Tedua
Chi è che va fuori tempo? Spiega
La NASA non ci rileva, la casa non ci rilega
La storia non si rinnega, regaz (regaz)
Vertigini, lividi vividi
Scrivi di miti, di spiriti liberi
Antipodi, antidoti
Rap senza limiti
Imiti mimi ridicoli
Noi ancora vivi nei vicoli (Vicoli)
Schivo gli spigoli, scrivo sinonimi e articoli
E i rappers che diventano piccoli
La vecchia e la nuova, la crema del blocco
Soffia sulla tua farina di cocco (Pow)

[Rit.: Tedua]
Non mi avrete mai
Knus, Digos, FBI
Neanche con Miami Vice
O Magnum, P.I.
E per me non c’è tempo da perdere
Fruga nelle tasche
Un frè chiede se hai da accendere
Passamela, dai
Passa a me, lo sai
Via dalle volanti nella mia city by night
Potete darmi anche un lavoro
Risolvere i miei guai
Giuro sulla pelle, non mi avrete mai

[2a Strofa: Tedua]
Inoki, lo noti
Son sceso per la strada
Siamo pochi nei giochi
A farlo con la rabbia dentro agli occhi
Nei blocchi
Non lo faccio per fama
Lama Opi
Mi trovi alla stessa fermata
Ho tutta Genova con me
La mia storia mi precede
Perché sto incollato al rap
Tipo tro*a a un marciapiede
È lo slang del clan
Nel club sto nel jet set in jet lag
Se una rima mia delle tue ne vale tre
Vecchie e nuove leve
La generazione che ha il registratore
Fa regista-attore di storie vere
Indagati i miei pirati
Impilati i pacchi inviati
Vendi pezzi alla tua label
Che poi vengono tirati
Fot*e sega della mer*a che propinano
Mi spom*inano i media che si ostinano a dar fake news dal titolo
Tutti quei crew spariscono
Senti il micro fare
Incidilo ed uccidilo (Pow)

[Rit.: Tedua]
Non mi avrete mai
Knus, Digos, FBI
Neanche con Miami Vice
O Magnum, P.I.
E per me non c’è tempo da perdere
Fruga nelle tasche
Un frè chiede se hai da accendere
Passamela, dai
Passa a me, lo sai
Via dalle volanti nella mia city by night
Potete darmi anche un lavoro
Risolvere i miei guai
Giuro sulla pelle, non mi avrete mai

Ascolta su: