The Bastard Sons Of Dioniso: l’8 aprile esce il disco omonimo: le tracce

0

L’8 aprile 2014, i The Bastard Sons Of Dioniso rilasceranno il nuovo album omonimo, quinti disco in studio che fa seguito a Per non fermarsi mai del 2011.

Venerdì 11 aprile alle ore 17.30 presso lo store Mondadori di C.so Vittorio Emanuele, la band presenterà alcune tracce del nuovo LP: i primi 100 che acquisteranno il CD “The Bastard Sons Of Dioniso” in questo punto vendita , riceveranno il pass esclusivo per avere accesso prioritario al mini live e al firma copie con il gruppo che diventò celebre a seguito della partecipazione all’edizione 2008 di X Factor.

Dopo la partecipazione al talent show, i TBSOD firmarono un contratto con la Sony Music per l’uscita dell’ EP “L’ Amor Carnale”, disco d’oro con oltre 40 mila copie piazzate. Sarà solo l’inizio di una lunga carriera che li porterà sui palchi di mezza Europa, per aprire concerti di artisti internazionali come Robert Plant, Ben Harper e Green Day. Dopo l’EP, la band ha rilasciato ben 4 LP: Great Tits Heat! nel 2006, Even Lemmy Sometimes Sleeps nel 2007, In stasi perpetua nel 2009 ed infine nel 2011 il disco Per non fermarsi mai.

E’ ora il turno di quest’album omonimo, che propone undici tracce inedite, tra le quali spicca il primo singolo estratto “Trincea”, accompagnato da un video musicale uscito il 6 aprile 2014. Il filmato è stato diretto da Matteo Scotton e prodotto da LP&Friends/Fiabamusic. Al videoclip hanno partecipato anche i Gnu Quartet, nota formazione d’archi che in passato ha collaborato con artisti come gli Afterhours, PFM e Negramaro, e quindi avvezza al rock. Vediamolo.

L’album, registrato nel 2013 in Trentino, è stato mixato e masterizzato nel gennaio 2014 da Gianluca Vaccaro presso il Terminal2studio di Roma. L’opera sarà distribuita da Artist First, ed è stata prodotto da Piero Fiabane per LP & Friends e Fiabamusic.

Il trio ha raccolto idee ed impressioni culturali e sonore di questo periodo, e le ha espresse in un disco rude, sintetizzando in chitarra basso e batteria il suo modo di sentire la musica, con l’ausilio delle tre voci che esplodono in ardite armonizzazioni.  Questo lavoro rispecchia il loro sound carico e disincantato, con una cura nei testi che va sempre perfezionandosi.

Dopo l’immagine della copertina, potete leggere i titoli delle undici canzoni presenti in questo nuovo disco.

The-Bastard-Sons-of-Dionisio-cd-cover

Tracklist The Bastard Sons Of Dioniso (preordinabile su Amazon nei formati Audio CD e Digital Download)

  1. Bestia tra il bestiame – 4:07
  2. Denti – 3:21
  3. Trincea- 3:30
  4. Compro Oro – 4:04
  5. Precipito- 3:44
  6. Iodio a Milano – 3:50
  7. Cassandra – 4:18
  8. Samurai– 3:22
  9. Ti sei fatto un’idea di me – 3:25
  10. Ciò che reggeva il mondo – 8:47
  11. Trincea [Radio Edit] – 3:29