Spotify, arrivano le classifiche divise per città

0

La piattaforma Spotify allarga i suoi orizzonti. Ora introduce un’altra novità per i suoi clienti, le classifiche per città e genere. La possibilità di scalare la classifica oggi non è più un’esclusiva di pochi.

Spotify novità classifiche
Spotify

Spotify proporrà ai suoi clienti ben 17 classifiche suddivise per stile e altre 200 per città (in Italia sono Roma, Milano, Napoli, Torino, Bologna). Un modo per allargare gli orizzonti della musica e far conoscere anche gli artisti meno noti.

Spotify, nuove classifiche per ascoltare musica di tutti i generi

Una notvità quella introdotta da Spotify che sicuramente piacerà agli amanti della musica. La famosissima piattaforma, fonte numero 1 per lo streaming audio mondiale, farà un salto di qualità e andrà oltre le seguitissime classifiche di sempre: top 50 mondiali, nazionali e “virali”, che comunque fino ad ora sono riuscire a permettere a tantissimi listener di poter aver una variegata scelta musicale e anche di arricchire il proprio bagaglio musicale.

Spotify novità classifica
Spotify 

Da pochi giorni, sono disponibili nuove chart locali e così molti clienti del noto sito possono girovagare sul Local Pulse settimanale di più di 200 città del globo.

Ma ovviamente chi gestisce il sito pensa in grande e, infatti, preserverà agli appassionati di musica anche un nuovo stock di classifiche dedicate a 17 generi musicali diversi. Secondo quanto reso noto dal comunicato ufficiale, questi sono stati ottenuti facendo una scelta di braniin base al contesto che li circoscrive nelle playlist degli utenti, e facendo anche leva sui feedback editoriali.

Un’altra novità per gli utenti

C’è spazio però anche un’altra incredibile novità: ci saranno per gli utenti i Songwriter Credits per ogni canzone.

Basterà cliccare sull’opzione “more” per conoscere di ogni canzone che vi piace, autori e produttori.

E poi è anche possibile visualizzare per ogni traccia presente, la data di ingresso, qual è stata la posizione migliore dal momento della sua pubblicazione sulla piattaforma e l’andamento della canzone nel tempo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Spotify (@spotify)


Insomma, non vi resta che esplorare questo nuovo modo di vedere, sentire e conoscere musica proposto dal noto colosso di streaming.