Paolo Buonvino & Skin nel singolo Renaissance, sigla de “I Medici”: video, testo e traduzione

0

I Medici (Medici: Masters of Florence) è una serie tv anglo-italiana diretta da Sergio Mimica-Gezzan e creata da Frank Spotnitz e Nicholas Meyer, trasmessa su Rai 1 dal 18 ottobre 2016. La prima stagione della serie televisiva ambientata nel XV secolo, è composta da otto episodi.

La canzone che è possibile ascoltare nella sigla, si intitola Renaissance, è stata composta dal musicista e compositore siciliano Paolo Buonvino ed è stata scritta ed interpretata da Ann Deborah Dyer, in arte Skin, la voce degli Skunk Anansie.

Il brano è accompagnato dal video ufficiale diretto da Cosimo Alemà, un cortometraggo di oltre 5 minuti e mezzo, che racconta attraverso le immagini, una sorta di viaggio che Skin si concede all’interno dei luoghi della serie tv, posti sgombri, silenziosi, immanenti, rarefatti, in penombra, attraversandoli come fossero delle scatole che di volta in volta vengono aperte, scoperte e lasciate. Un Skin “esplora” questo mondo antico, cantando ed emozionandosi, riportando in vita personaggi e storie di altre epoche, attraverso l’inserimento delle immagini della serie.

Per accedere al filmato cliccate sull’immagine sottostante, mentre a seguire potete leggere la mia traduzione in italiano e le parole in inglese che compongono questo pezzo.

renaissance-video-skin

 

Renaissance traduzione – Paolo Buonvino & Skin (Digital Download)

A volte giustifico le parole che mi escono dalla bocca
Come sputare ambre, loro parlano e uccidono
All’esterno i miei guai sono più freddi

Ma in questi occhi la melodia brucia senza fiamma (oppure “agisce indisturbata”)
So che a volte i sussurri fanno male
Si gonfiano e fratturano la mia mente
Ma non riesci a vedere la sanità mentale nella mia epifania? (o “illuminazione”)
Lasciami curare questi cuori malvagi

Lascia che ti mostri un’ultima volta
Lascia che ti mostri un ultimo segno (o “segnale”)
Puoi trovarlo
Posso affermare di essere in grado di cambiare il mondo
Ma se me lo permetti
Posso preparare un altro mondo per noi
Lasciami subire tutto per te
Rendere nuova tutta questa visione
Possiamo combatterli (o “affrontarli”)
Posso affermare di poter riuscire a sconfiggere tutto
Vieni con me e io farò il mio peggior ?
Lasciamelo fare

[Questa parte è in latino]
Simplicitate cordis quaerite illum quoniam
Invenitur ab his qui non tentant illum

Sono qui per farlo vedere a tutti
Nelle mie ossa c’è dignità
Io li affronterò
Posso affermare di essere in grado di cambiare il mondo
Ma se me lo permetti
Posso cambiare il mondo per noi
Vieni con me e
Rendiamo nuova questa visione
Possiamo combatterli
Posso affermare di poter riuscire a sconfiggere tutto
Vieni con me e
Farò il mio peggior ?
Consentimi di fare questo

sono qui
Per gioire
per vendetta
Per la soluzione
Per essere desiderata
Per essere desiderata
Sono qui (se vuoi)
Gioire (se si vuole)
Per vendetta
Per la soluzione
Per essere desiderata
Per essere desiderata

Sono qui
Sono qui a volte giustifico le parole che mi escono dalla bocca
Come Angeli segreti che mettono alla prova la tua volontà
All’esterno i miei guai sono finiti
All’esterno i miei guai sono finiti
Ma nei tuoi occhi la melodia è congelata

copertina-renaissance-skin-paolo-buonvino

 

Paolo Buonvino & Skin – Renaissance testo

Sometimes I justify the words I spill
Like spitting ambers they spoke and kill
Outside my troubles are colder

But in these eyes the melody smolders
I know the whispers they hurt sometimes
They swell and fracture my ? mind
But can’t you see the sanity in my epiphany
Let me cure these blackened hearts

Let me show you one last time
Let me show you one last sign
You can find it
I can say that I can change the world
But if you let me
I can make another world for us
Let me suffer all for you
Make this vision all brand new
We can fight them
I can say that I can win it all
Come with me and I will make my worst untold
Let me do this

Simplicitate cordis quaerite illum quoniam
Invenitur ab his qui non tentant illum

I’m here for all to see
In my bones there’s dignity
I will fight them
I can say that I can change the world
But if you let me
I can change the world for us
Come with me and
Make this vision all brand new
We can fight them
I can say that I can win it all
Come with me and
I will make my worst untold
Let me do this

I am here
To rejoice
To revenge
To resolve
To be longed for
To be longed for
I am here (If you want this)
To rejoice (If you want this)
To revenge
To resolve
To be longed for
To be longed for

I am here
I am here Sometimes I justify the words I spill
Like secret angels they test your will
Outside my troubles are over
But in your eyes the melody is frozen