Perturbazione – Dipende da te: testo e video ufficiale

0

Dipende da te è il primo singolo dei Perturbazione estratto dal nuovo album Le Storie Che Ci Raccontiamo, il cui rilascio è fissato al 22 gennaio 2016 per Mescal. Il disco arriva a quasi due anni di distanza da Musica X, pubblicato il 20 febbraio 2014, dopo la partecipazione al Festival di Sanremo di quell’anno. Quella era la riedizione della prima versione rilasciata nel maggio 2013. Il nuovo progetto della pop rock band piemontese, propone dieci pezzi inediti. Prenotandolo su iTunes, sarà possibile scaricare subito le canzoni Trentenni, Io ti aspettavo già, Cinico, la title track ed il brano in questione, in rotazione radiofonica nazionale da venerdì 15 gennaio 2016.

Il nuovo album, il cui CD è pre-ordinabile su Amazon, è stato registrato e prodotto in Inghilterra da Tommaso Colliva ed è il primo a essere stato pensato, scritto, arrangiato e realizzato nella nuova formazione, un quartetto composto da Tommaso Cerasuolo (voce), Alex Baracco (basso) e i fratelli Cristiano (chitarre, programmazione) e Rossano Lo Mele (batteria).

Dipende da te è un bel pezzo scritto da Cristiano Lo Mele, Rossano Lo Mele, Tommaso Cerasuolo e Alex Baracco, accompagnato dal video ufficiale diretto da Bruno d’Elia. Il filmato è disponibile su Youtube dal 14 gennaio ed è possibile vederlo cliccando sull’immagine in basso, dopo la quale trovate il testo completo da noi trascritto.

dipende-da-te-videoclip-perturbazione

Testo Dipende da te – Perturbazione (Download su iTunes)

Salire o scendere
donare o prendere
dipende tutto da te
dipende tutto da…
fermarsi o correre
fuggire o fingere
dipende tutto da te
dipende tutto da…
non ci puoi credere
se ??? (temi anche???) che
bisogno c’era di te
bisogno c’era di
di guadagnarsi il pane
ma avere sempre fame
di accontentarsi ma non smettere di desiderare.

Dipende da te
dipende da te
non cedere alle critiche ma impara a cambiare
dipende da te
dipende da te
se servi o sei servito o se sorridere
sorridere
sorridere
sorridere.

C’è un mondo capovolto sotto ai piedi
che sale mentre scendi scale mobili
che ha gomma piuma al posto delle incudini
se se sembra impossibile
dipende solo da te
solo da te.

Dove sei nato e poi
dove vorresti andare
l’abbraccio di tua madre
e con chi hai scelto tu di stare
ci sono cose che
non puoi decidere
ma chi ha deciso che per questo tu sei inutile
inutile.

C’è un mondo capovolto sotto ai piedi
che sale mentre scendi scale mobili
che ha gomma piuma al posto delle incudini
se se sembra impossibile
dipende solo da te
solo da te
solo da
dipende solo da te
solo da te
solo da te.

Dipende da te.

C’è un mondo capovolto sotto ai piedi
che sale mentre scendi scale mobili
che ha gomma piuma al posto delle incudini
se se sembra impossibile
dipende solo da te
solo da te
solo da
dipende solo da te
solo da te
solo da te.

Dipende da te.
Sorridere.
Dipende da te.
Dipende da te.
Sorridere.
Dipende da te.
Dipende da te.
Sorridere.
Dipende da te.
Dipende da te.