Francesco Sarcina – Ossigeno: testo e audio (nuovo singolo)

0

Ossigeno è il quarto singolo di Francesco Sarcina estratto dal secondo album da solista Femmina, uscito il 19 maggio 2015. Il brano è in rotazione radiofonica nazionale da venerdì 1° aprile 2016.

Il quarto tassello della seconda era discografica del cantante e chitarrista milanese, è stato firmato e composto da Kevin Kadish, che in carriera è stato arrangiatore, producer e autore per artisti del calibro di Miley Cyrus e Meghan Trainor, insieme ad Audra Mae e Nick Monson (Lady Gaga e Nick Jonas), mentre Ermal Meta l’ha adattato nella nostra lingua.

Ossigeno è la track dal sapore più internazionale tra quelle incluse nell’album e tratta il tema del’amore, la grandezza di questo sentimento, che è come un impero da difendere da tutto e tutti.

In attesa del video, è possibile ascoltare l’audio completo cliccando sull’immagine sottostante, mentre a seguire trovate le parole che compongono la canzone.

Intanto il tour di Sarcina sta per prendere il via: si inizia il prossimo 9 aprile dal Dejavù Club di Napoli, mentre il 27 dello stesso mese sarà la volta dell’Alcatraz di Milano. Prossimamente dovrebbero essere aggiunte nuove date. I tagliandi d’ingresso sono reperibili su TicketOne, che ovviamente aggiornerà il calendario, qualora venissero aggiunte nuove tappe.

Femmina-cd-cover-sarcina

Ossigeno testo- Francesco Sarcina (Digital Download)

La vita è un’astronave
contiene tutti e non si ferma mai
e fa il pieno con l’amore
il tempo non consuma tutto sai
a volte ci sei e a volte confondi
la tasca dei guai con quella dei sogni
puoi fare, disfare, rialzarti, cadere
ma è tutto normale.

C’è qualcuno che non sa
com’è che si dà tutto fino a non averne più
c’è qualcuno che non sa com’è che si fa
ma non siamo noi due
(vedi) che siamo due ali
(devi) fidarti di me
per qualcuno sei aria
per me ossigeno.
Ossigeno.

Io ti voglio bene
ma fare i conti è inutile lo sai
in guerra contro il cuore
nemmeno una battaglia vincerei
e capiterà che a volte confondi
il peso dei guai con quello dei sogni
ma non ti fermare, continua ad amare
il resto è soltanto sudore.

C’è qualcuno che non sa
com’è che si dà tutto fino a non averne più
c’è qualcuno che non sa com’è che si fa
ma non siamo noi due
(vedi) che siamo due ali
(devi) fidarti di me
per qualcuno sei aria
per me ossigeno.

Di ogni giorno resta un po’ di imperfezione
che ritrovo nel silenzio quando sto con te
mentre andiamo nella stessa direzione
nella stessa direzione.

C’è qualcuno che non sa
com’è che si dà tutto fino a non averne più
c’è qualcuno che non sa com’è che si fa
ma non siamo noi due
(vedi) che siamo due ali
(devi) fidarti di me
per qualcuno sei aria
per me ossigeno.