Blanco – Notti In Bianco: video e testo del contagioso singolo

3

Riccardo in arte Blanco, è un emergente cantante di Brescia classe 2003 e Notti In Bianco è il suo secondo singolo in carriera, rilasciato il 23 luglio 2020 su Island Records e on air dal successivo 27 luglio.

Leggi il testo scritto dall’interprete con la collaborazione di Davide Simonetta e Michele Zocca, che ha anche curato la produzione. La seconda release di questa giovane promessa, arriva dopo il singolo d’esordio sperimentale Belladonna, pubblicato il precedente 18 giugno e dedicato ad una ragazza.

Accompagnato da un video diretto da Simone Peluso e online dal 30 luglio, il brano racconta senza mezzi termini il rapporto fisico con una ragazza, per la quale Riccardo ha trascorso 92 notti insonni nello scrivere testi a lei dedicati.

La copertina è uno scatto di Giulia Bersani che celebra il lato più selvaggio del giovane artista lombardo e la sua personale visione di comfort zone: la notte, che per questo ragazzo rappresenta grande energia creativa, libertà, sfogo e il suo mettersi a nudo, in senso letterale e figurato.

Notti In Bianco copertina brano blanco

Notti In Bianco Blanco Testo

downloadDownload su: AmazoniTunes

Blanchito, babe
Michelangelo

[1a Strofa]
Sai che sono marcio, eh, eh, eh
Giorno dopo giorno, eh, eh, eh
Godiamoci sto viaggio, eh, eh, eh
Metti che sia l’ultimo

[Pre-Ritornello]
Vivila così, ah
Sì così, ah
Muovilo così, ah
Sì così, ah
Dillo che sei mi-a
Che sei mia
Non vantarti che sei l’unica

[Ritornello]
Notti in bianco
Sto tutto sfasato
Ancora qua in camera
A scrivere fino all’alba
Notti in bianco
Sembro uno schizzato
E mando tutto a pu**ane
Poi buco la notte
Che resta tutta da da da da da da da da da da da da da da ballare (eh, eh)
E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, ti piaceva sco*are

[2a Strofa]
Sopra a quel balcone, eh
Ci ho passato l’estate, eh
E ho strappato mille pagine, babe
Per descriver le tue lacrime, eh, eh, eh

[Pre-Ritornello]
E tu vivila così, ah
Sì così, ah
Muovilo così, ah
Sì così, ah
Dillo che sei mi-a
Che sei mia
Non vantarti che sei l’unica

[Ritornello]
Notti in bianco
Sto tutto sfasato
Ancora qua in camera
A scrivere fino all’alba
Notti in bianco
Sembro uno schizzato
E mando tutto a pu**ane
Poi buco la notte
Che resta tutta da da da da da da da da da da da da da da ballare
E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, ti piaceva, sco*are
Da da da da da da da da da da da da da da ballare
E a te la notte ti piaceva, ti piaceva, ti piaceva sco*are
Sco*are, sco*are
Eeeh, uoooh